Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Dicembre - ore 13.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Autonomia, il voto unanime è accompagnato dalle rivendicazioni

Il consiglio regionale si è espresso all'unisono su una vicenda che è terra di scontro per l'attribuzione dei meriti tra maggioranza e opposizione.

Autonomia, il voto unanime è accompagnato dalle rivendicazioni

Liguria - “Oggi il Consiglio regionale della Liguria ha votato all’unanimità il documento sulla autonomia della Liguria. In marcia, tutti insieme, verso un futuro di maggiore efficienza, di maggiore libertà e di maggiore vicinanza della politica ai cittadini”. Così il presidente della Regione Liguria sulla sua pagina Facebook dopo l’approvazione del documento avvenuta nel pomeriggio.
“Oggi è emerso un impegno comune – ha aggiunto la vicepresidente Sonia Viale, intervenuta in aula - con il lavoro fatto insieme ai Gruppi consiliari nella stesura di un documento che, approvato all’unanimità, rafforzerà l'azione della Regione nella trattativa avviata con il Governo”. La vicepresidente ha sottolineato l’importanza di un “consenso il più allargato possibile da parte dell’aula” rispetto a un atto che “incide così fortemente sull’azione della Regione. Un’espressione del Consiglio che non è prevista dall’articolo 116 della Costituzione ma è frutto di una chiara e precisa volontà politica della Giunta”. La trattativa col governo si svilupperà da un lato “sui alcuni temi in relazione ai quali – ha spiegato l’assessore Viale - il lavoro è già tracciato nei tavoli avviati tra governo e le Regioni Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna” e, dall’altro, “su argomenti nuovi insieme alla Regione Piemonte, sviluppati in tre tavoli di lavoro: uno si occuperà di ‘infrastrutture, logistica, portualità e reti di trasporto’, il secondo tavolo si occuperà di ‘governo del territorio, demanio marittimo e montagna’ e il terzo tavolo si occuperà di ‘beni culturali’. L’auspicio – ha concluso la vicepresidente della Regione Liguria - è di arrivare in breve tempo ad una pre-intesa prima della conclusione della legislatura, che sarà già un grande passo avanti verso l’autonomia delle Regioni”.

"Sull'autonomia il gruppo del Partito democratico in Regione si è ritagliato un ruolo di assoluto protagonista - afferma dall'opposizione Pd la capogruppo Raffaella Paita -. Prima siamo riusciti a sgomberare il campo dal referendum inutile che la Giunta Toti aveva inserito nel bilancio e che sarebbe costato 5 milioni di euro ai liguri. Poi abbiamo presentato una mozione che ha portato a un dibattito da cui è scaturita una risoluzione comune, votata e approvata in modo bypartisan dall'aula. In questo documento si ribadisce che la Giunta Toti non andrà a Roma a discutere di autonomia sulla base della delibera che la stesa Giunta aveva approvato alcune settimane fa, ma in base ai singoli tavoli promossi dal Governo e a quelli nuovi richiesti in particolare da Piemonte e Liguria. Il Pd ha ottenuto anche di essere parte integrante della discussione, visto che a Roma andrà una delegazione con rappresentati di tutto il Consiglio; parallelamente, inoltre, si svilupperà, sempre grazie al nostro intervento, un percorso per coinvolgere la società ligure (enti locali, parti sociali), che finora era stata esclusa da questa discussione. Infine il Consiglio regionale oggi ha approvato all'unanimità una nostra mozione sull'autonomia finanziaria dei porti liguri (che movimentano il 60% delle merci in Italia) che consentirà di finanziare opere infrastrutturali strategiche come la diga foranea di Genova, il raddoppio ferroviario di Andora, il completamento della ferrovia Pontremolose e il tunnel della Fontanabuona, che consentiranno alla Liguria di fare un importante salto di qualità. questo per noi è il vero cuore della battaglia per l'autonomia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News