Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Gennaio - ore 17.56

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Uffici per dirigenti invece di letti per la chemio? Pronti a Corte dei conti"

Il consigliere Pd Juri Michelucci: "Scelta da dimissioni immediate della dirigenza Asl".

`Uffici per dirigenti invece di letti per la chemio? Pronti a Corte dei conti`

Liguria - "Lo stop ai piani di riorganizzazione delle Asl consente di intervenire e scongiurare una serie di decisioni del tutto incomprensibili che riguardano il nosocomio sarzanese e i servizi territoriali.
Toti Viale e Giampedrone hanno deciso di trasformare il day-hospital oncologico in uffici per la dirigenza". Lo dichiara in una nota il Partito democratico con i consiglieri regionali Raffaella Paita e Juri Michelucci.
"Cioè dopo aver speso soldi dei liguri per mettere a punto il servizio e dopo aver illuso i malati di tumore di poter contare su un luogo più idoneo alle loro esigenze terapeutiche - prosegue Michelucci -, oggi si decide di farne un luogo per manager e dirigenti Asl. Se non cambiano decisione ci rivolgeremo anche alla Corte dei conti.
Inoltre nel piano di riorganizzazione si sopprime il dipartimento delle Cure primarie, un'eccellenza della nostra Asl e un modello di integrazione ospedale-territorio unanimemente riconosciuto. Inoltre si continua a non voler rendersi conto delle difficoltà di alcuni reparti, come per esempio quelle che segnalammo un anno fa, rispetto alle carenze di personale del reparto di geriatria, allora 3 medici e pochi infermieri costretti a turni massacranti ma non fummo ascoltati. Oggi finalmente proprio A.li.sa scopre che avevamo ragione.
Cari Assessori e consiglieri della giunta Toti qui è tutto sottosopra e la responsabilità è vostra! In Asl 5 si fatica a capire chi decide, chi programma, chi si occupa di sanità! Tra l'assessore regionale e i dirigenti asl5, nel corso di questi mesi, si è commessa una lunga serie di errori. Emerge la scarsa volontà di ascoltare le esigenze espresse dai territori, pena dover rimediare in un secondo momento agli errori con soluzioni più pasticciate.
Oppure come nel caso del day hospital oncologico con scelte che offendono i pazienti le loro famiglie e tutti i cittadini che si aspettano servizi e non spazi per dirigenti, una scelta questa che meriterebbe le dimissioni immediate da parte della dirigenza Asl5.
Siamo seriamente preoccupati della piega che sta prendendo la situazione in queste ultime settimane ed invito, pertanto, Asl, personale politico e dirigenza a prendere seriamente in considerazione le nostre istanze. La sanità pubblica è un bene di tutti e, vogliamo sperare, che l'obiettivo di renderla più efficiente, accomuni tutti noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Palladino e Mora in rampa di lancio: quale giocatore dovrebbe fare spazio in lista A?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure