Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Rixi liquida Forza Italia. Ora serve un campo progressista e popolare"

Intervento di Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria.

"Rixi liquida Forza Italia. Ora serve un campo progressista e popolare"

Liguria - Oltre a stendere un velo pietoso su come Rixi ha esercitato il suo ruolo di viceministro nella vicenda del Decreto Genova – ruolo da cui avrebbe già dovuto dimettersi per tutte le promesse non mantenute fatte in queste settimane, in attesa di vedere quelle che riguardano la Legge di Bilancio – è interessante vedere come l’ex assessore della Giunta Toti oggi liquidi Forza Italia e apra ufficialmente la crisi del centrodestra in Liguria.
Rixi dice con chiarezza che, alle regionali del 2020, la Lega non andrà con Forza Italia, sancendo, di fatto, la fine del sogno di un centrodestra unito coltivato da Toti. Non credo che si aprirà subito una crisi in Regione, perché la pulsione al cadreghino prevarrà. Ma è evidente che si stia andando verso uno scenario con 4 diversi poli politici in vista delle regionali del 2020: 5 Stelle, Forza Italia, un polo progressista, democratico e popolare e la Lega. In questo contesto non è nemmeno più scontata la ricandidatura di Toti.
Tutto questo, peraltro, a fronte di tre anni e mezzo di governo ligure del centrodestra che, anche prima del crollo del ponte Morandi, non è stato in grado di dare soluzioni concrete a nessuno dei problemi del territorio ligure, a parte la pubblicità che Toti ha continuato a fare a se stesso.
A questo punto è necessario che accadano tre cose, che devono vedere il Pd protagonista: serve un grande e aperto cantiere delle idee per un nuovo progetto di governo regionale per il 2020, che consenta alla Liguria di uscire dalle secche in cui è finita; bisogna riorganizzare il campo progressista, democratico e popolare coinvolgendo, accanto alle sigle politiche, cittadini, associazioni e la società ligure e poi occorre trovare il candidato di questo campo prima delle europee 2019.

Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News