Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Settembre - ore 16.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Presentato in pompa magna, il treno di Toti subito in ritardo"

"Presentato in pompa magna, il treno di Toti subito in ritardo"

Liguria - “Ieri il Frecciarossa 9796 Genova-Venezia è arrivato a destinazione con 27’ di ritardo. Cosa ne è stato del “treno delle Repubbliche marinare” tanto decantato da Toti? Che fine ha fatto il treno superveloce che avrebbe dovuto portare la Liguria nel futuro? La verità è che siamo fermi in un passato fatto di ritardi, attese, disservizi, a cui si aggiungono tutte le conseguenze nefaste che il nuovo Frecciarossa ha provocato a cascata su 9 treni locali, tra regionali e Intercity, costretti a tempi di percorrenza più lunghi. Il tutto senza contare l’effetto domino che ogni minuto di ritardo del singolo Frecciarossa causa sull’intera tratta, di cui a farne le spese sono migliaia di pendolari, liguri e non solo.”

Lo dice Marco De Ferrari, portavoce del MoVimento 5 Stelle Liguria, primo firmatario di un’interrogazione, depositata oggi in Regione, per chiedere alla Giunta Toti quali soluzioni intendono proporre per far fronte ai disagi provocati dal nuovo Frecciarossa Genova-Venezia.

“Quando, il giorno dell’inaugurazione, abbiamo denunciato tutto questo siamo stati tacciati di disfattismo da Toti. Spiace dire ‘l’avevamo detto’, ma i fatti ci stanno dando ancora una volta ragione, e continueremo a dare voce a quel 99% di utenti che da anni subisce disagi sulle linee liguri. Migliaia di pendolari sacrificati sull’altare di logiche che poco o nulla hanno a che vedere con le loro richieste o esigenze. Dopo la diffida annunciata da Regione Piemonte nei confronti di Trenitalia, grazie a un’interrogazione dei nostri portavoce 5 Stelle piemontesi, oggi portiamo il caso anche in Regione Liguria. Prima di promuovere un treno per pochi di cui nessuno sentiva il bisogno, Toti pensi prima a risolvere i disagi di tanti, che da anni nessuno ha mai veramente ascoltato” conclude De Ferrari".

MoVimento 5 Stelle Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News