Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Ottobre - ore 23.34

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Pertini completò inserimento cultura laica nella vita politica"

`Pertini completò inserimento cultura laica nella vita politica`

Liguria - “Qualcuno lo definì populista, in realtà il Presidente Pertini ha contribuito a riavvicinare i cittadini alle Istituzioni, infatti stavamo uscendo dagli anni ’70 e il cadavere di Aldo Moro era stato trovato trucidato dalle Brigate Rosse, pochi mesi prima della sua elezione alla Presidenza della Repubblica, e lo scollamento tra Istituzioni e mondo sociale stava vivendo il suo momento più difficile. Quello che stiamo facendo, con lo spettacolo di questa sera, nell’ambito delle Giornate Pertiniane istituite dalla Regione Liguria e poi domani con la presenza a Stella del Presidente Mattarella per la celebrazione del restauro della casa natale di Pertini voluto e finanziato dalla Regione Liguria e con la lectio magistralis di Antonio Amato vuole contribuire a riconciliare questo Paese con se stesso e le sue istituzioni”. Lo ha detto il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti appena arrivato al Teatro della Corte di Genova per assistere allo spettacolo organizzato dalla Regione “Sandro Pertini, un Presidente ligure nel cuore” a cui ha preso parte anche il Presidente del Senato, Pietro Grasso. “Pertini - ha ricordato il Governatore Toti - è stato un grande ligure, un grande Presidente e un grande innovatore: è stato il primo ad eleggere una donna senatore a vita, (Camilla Ravera ndr), concludendo il ciclo di inserimento femminile nella vita pubblica che aveva preso il via nel 1946, a dare due mandati per Palazzo Chigi a un laico (Giovanni Spadolini ndr), completando quel ciclo di partecipazione alla vita pubblica ai massimi livelli, non solo della cultura cattolica, ma della cultura laica, il primo Presidente nelle istituzioni a parlare un linguaggio vicino ai cittadini, a denunciare le inefficienze delle stato durante il terremoto in Irpinia”.

“Sicuramente - ha aggiunto Toti – abbiamo voluto ricordare un grande uomo, anche finanziando il restauro della sua Casa Natale a Stella che domani, in occasione della visita del Presidente Mattarella, presenteremo. Un restauro fisico, ma anche un doveroso restauro della memoria collettiva della Regione e di questo Paese, soprattutto in un momento in cui la politica ha difficoltà a entrare in sintonia con i cittadini. Recuperare una persona e un personaggio come Pertini è un aiuto collettivo a riconciliare il Paese con la politica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure