Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Febbraio - ore 11.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Grande fuga dei vertici Asl5 in commissione"

"Grande fuga dei vertici Asl5 in commissione"

Liguria - Oggi in Regione, in commissione sanità, sul tavolo c'erano il “caso Banchero”, la carenza cronica di personale medico e infermieristico, la recente anomalia nella promiscuità di funzioni assegnate agli OSS. "Mancano all’appello, invece, i presunti maltrattamenti avvenuti nel reparto di geriatria del San Bartolomeo di Sarzana, nonostante la specifica richiesta avanzata dal gruppo Rete a Sinistra / LiberaMente Liguria. Stupisce anche la mancata convocazione del pur disponibile ex direttore amministrativo, dott.sa Lodetti, dimessasi in aperta polemica con i nuovi vertici dell’azienda sanitaria e paventando la possibile illegittimità di alcune delibere poste alla sua firma", dichiarano a Rete a Sinistra/Liberamente Liguria.

"La commissione proseguono - parte malissimo: l’assessore Viale non si presenta: giustifica la sua assenza con una lettera in cui evidenzia impegni istituzionali a Roma. Della sua assenza si fanno forti la stessa Banchero e Conti, rispettivamente direttore sanitario e direttore generale, cioè le figure apicali chiamate direttamente in causa (QUA il malumore del Pd). Entrambi ci inviano una richiesta di chiarimenti, piuttosto banale, proprio sui temi in questione. Ignorano, forse deliberatamente o forse per scelta politica, che lo scopo di un’audizione è proprio quello di confrontarsi per fare chiarezza? Non ci sono scuse: da tempo gli argomenti sono al centro di un accesissimo dibattito politico, sono mesi che chiediamo dati e informazioni alla dirigenza di ASL5, e di certo la convocazione non è stata improvvisa. Questa è una palese mancanza di rispetto istituzionale – dichiarano i consiglieri regionali Gianni Pastorino e Francesco Battistini -. E la farsa non finisce qui, perché non si presentano neppure gli uffici di A.li.sa né del dipartimento salute. La “grande fuga” dei vertici trova una lodevole eccezione nella Dott.sa Carlucci, direttore dei presidi. Una palese fuga dalle responsabilità, che fa il paio con il clima di censura che, secondo il collegio sindacale, incombe su ASL5 a partire dal commiato della Lodetti accuratamente oscurato. Assenze istituzionali e assenze amministrative dimostrano, infatti, che le parti in causa eludano il confronto con il collegio sindacale di ASL5, presente in audizione. Alla faccia della trasparenza tanto decantata dal centrodestra".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News