Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 19.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Garanzia Giovani è il simbolo del flop di Giovanni Toti"

"Garanzia Giovani è il simbolo del flop di Giovanni Toti"

Liguria - "Il flop di Garanzia Giovani, con appena l'1 per cento di ragazzi che trova un lavoro stabile in seguito a tirocinio, è lo specchio del fallimento della Giunta Toti sulle politiche di accesso al lavoro dei ragazzi liguri. I numeri raccontati oggi da "La Repubblica" sono impietosi: su 29mila ragazzi che hanno aderito al programma, sono arrivati in fondo meno di 2000, di cui soltanto 300 si ritrovano con in mano un contratto a tempo indeterminato. Una situazione drammatica, nella regione più vecchia d'Italia e sempre più incapace di dare un futuro ai propri ragazzi, che per poter lavorare sono sempre più obbligati ad emigrare verso altre regioni o paesi.

Lo avevamo denunciato in tempi non sospetti, esattamente due anni fa, con un'interrogazione in Consiglio regionale, ricevendo in cambio garanzie e rassicurazioni da parte della Giunta. Non solo. Lo stesso assessore Cavo, a settembre del 2015, tre mesi dopo l'insediamento della Giunta, aveva addirittura promesso: "Bisogna spendere meglio i soldi, cambieremo Garanzia Giovani". A distanza di due anni, Garanzia Giovani effettivamente è cambiata. Ma addirittura in peggio. Restituendo dati e cifre sempre più allarmanti sull'occupazione dei ragazzi liguri. Che fine hanno fatto le promesse di Toti e Cavo? Ancora a giugno di quest'anno l'assessore alla Cultura ci raccontava la favola degli oltre 7000 assunti sugli 8000 che hanno terminato il percorso. La verità, purtroppo, è tristemente diversa.

È ora che Toti si svegli. La Regione faccia di più e meglio per raddrizzare quella che è ormai a tutti gli effetti un'emergenza regionale: servono maggiori incentivi alle assunzioni a tempo indeterminato. L'obiettivo è dare lavoro ai giovani liguri, non creare finte vetrine pubblicitarie per l'assessore Cavo e Toti, in vista dell'ennesima campagna elettorale alle porte. Basta chiacchiere, ora vogliamo vedere i risultati".

Alice Salvatore, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News