Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Cinque stelle tradiscono impegni su gioco d'azzardo"

Intervento di Pippo Rossetti, consigliere regionale del Pd ligure.

"Cinque stelle tradiscono impegni su gioco d'azzardo"

Liguria - Lo Stato biscazziere resta tale anche col Governo 5 Stelle-Lega. Le associazioni che ruotano attorno alla campagna nazionale Mettiamoci in Gioco, da anni in prima fila contro la ludopatia, puntano il dito contro il Movimento 5 Stelle, che dopo essersi sempre detto paladino della lotta al gioco d’azzardo patologico, una volta arrivato al Governo ha tradito le promesse fatte in campagna elettorale e scritte nel contratto con la Lega. L’ultima colpo di mano è avvenuto pochi giorni fa in Commissione nel corso della discussione sulla Legge di Bilancio con la proroga di un anno (poi inserita nel testo del provvedimento) della “rottamazione” delle slot che era stata fissata alla fine del 2018. Cioè adesso. Quindi il Movimento 5 Stelle si piega alle ragioni dell’azzardo e tradisce i propri impegni, come denunciano le associazioni.
D’altra parte i grillini si sono alleati al Governo con un partito come la Lega che si è sempre schierato dalla parte del gioco d’azzardo. Lo vediamo anche in Liguria dove la maggioranza a trazione Carroccio ha bloccato l’ottima legge regionale fatta sei anni fa dal centrosinistra che puntava a una drastica riduzione della slot, promettendo di intervenire con una nuova norma. Dopo due anni e mezzo siamo ancora alle proroghe, mentre la gente continua a indebitarsi e a restare vittima dell’azzardo patologico (come confermano associazioni e Sert).
Se da Roma non arrivano segnali per contenere il fenomeno e sul territorio le istituzioni locali, per un pugno di voti, preferiscono voltarsi dall’altra parte, ci attende un aumento della diffusione della ludopatia. Una dipendenza che sta mandando in rovina intere famiglie e che colpisce le fasce più deboli della popolazione. Il tutto, anche in Liguria, nel silenzio più totale del Movimento 5 Stelle, per il quale, probabilmente, l’alleanza di Governo e le poltrone al ministero valgono più della salute dei cittadini.

Pippo Rossetti, consigliere regionale del Pd ligure.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News