Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Settembre - ore 18.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Varo sobrio per il secondo pattugliatore d'altura

Arriva al Muggiano per il completamento il Morosini. Sarà consegnato alla Marina Militare nel 2022. Sulla vendita delle ultime due Fremm all'Egitto, non si registrano passi avanti ufficiali.

la commessa ne prevede altri cinque
Varo sobrio per il secondo pattugliatore d'altura

Liguria - Nessuna cerimonia per il "Francesco Morosini", secondo pattugliatore d'altura di ultima generazione costruito presso la Fincantieri di Riva Trigoso. Oggi, in forma sobria in ossequio alle disposizioni da pandemia, il varo dell'unità destinata alla Marima Militare, parte del Programma Navale finanziato qualche anno fa con una legge specifica. Presenti il Capo di stato maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone e il comandante del Centro allestimento nuove costruzioni navali, capitano di vascello Gennaro Falcone. Per Fincantieri l’ingegner Alberto Maestrini, direttore generale, e il dottor Giuseppe Giordo, capo divisione Unità militari. Si è trattato di un varo tecnico, avvenuto con circa due mesi di ritardo rispetto alla tabella che avrebbe voluto la nave completata già a fine marzo. Anche il Morosini, come il precedente Thaon di Revel è prodotto in configurazione Light. La consegna alla Marina è prevista per il 2022.
Al Muggiano si continua nel frattempo a lavorare a pieno regime. Sui moli e nei capannoni ci sono in questo momento la LHD Trieste, la LSS Vulcano e le unità destinate al Qatar. Oltre a queste, si lavora alle restanti cinque PPA e alle ultime due FREMM. Sulla vendita di queste ultime all'Egitto, per una commessa che supera il miliardo di euro, non ci sono ancora state ufficialità. Nel caso di alienazione, altre due fregate sarebbero costruite per la Marina Militare.

(foto di repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News