Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 21.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Slot, Confesercenti: "Basta crociate, discutiamo nel merito del problema"

Slot, Confesercenti: `Basta crociate, discutiamo nel merito del problema`

Liguria - "Non è certo con un colpo di spugna che si risolvono i problemi, ma con un'analisi strutturata e con un approccio non ideologico, entrando nel merito delle questioni": lo ha ribadito Paolo Barbieri, funzionario di Fiepet Confesercenti a pochi giorni dalla presa di posizione dell'associazione a favore della moratoria di un anno proposta dalla giunta Toti all'applicazione della legge regionale n. 17 del 2012 sul regolamento dell'installazione degli apparecchi da gioco in Liguria.

Giochi
- "Come è noto, il provvedimento votato nel precedente ciclo amministrativo aveva bloccato immediatamente le nuove autorizzazioni nel raggio di 300 metri da luoghi considerati sensibili - come scuole, chiese, ospedali o altri punti di aggregazione - e determinato l'applicazione di questi stessi limiti per le slot già esistenti entro i cinque anni successivi. In assenza di proroghe da parte della Regione, dunque, questo punto della legge entrerebbe in vigore il prossimo 2 maggio e andrebbe ad incidere anche sulle attuali autorizzazioni".

Abusi
- "Evitiamo inutili fughe in avanti buone solo a cancellare dei posti di lavoro, nel momento in cui allo studio del governo ci sono provvedimenti che, oltre ad incrementare le occasioni di gioco, rischiano di colpire la tenuta stessa della rete commerciale - ha sottolineato Barbieri -. Interveniamo sì sul fenomeno, ma facciamolo nei modi e nei tempi giusti, al fine di realizzare provvedimenti efficaci nel contrasto degli abusi e, soprattutto, evitando inutili crociate che avrebbero l'unico effetto di portare alla chiusura di numerose attività economiche, con la perdita conseguente di ulteriori posti di lavoro ed il proliferare dell'illegalità", ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure