Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sette progetti e quasi sei milioni in ballo, filo diretto Italia-Francia

L'assessore allo sviluppo economico Edoardo Rixi: "Risorse importanti per intervenire a favore delle imprese e della difesa del territorio".

Sette progetti e quasi sei milioni in ballo, filo diretto Italia-Francia

Liguria - Cinque milioni e 600mila euro per 7 progetti transfrontalieri tra Italia e Francia. Soddisfazione è espressa dall’assessore regionale allo Sviluppo economico e alla Cooperazione territoriale Edoardo Rixi al termine della due giorni a Torino dove si è svolto il comitato di sorveglianza del programma transfrontaliero Alcotra 2014-2020. “Sono risorse importanti – spiega l’assessore Rixi – che si aggiungono ai 3,3 milioni portati a casa nel precedente comitato di sorveglianza che si era riunito a giugno a Chamonix. Grazie al finanziamento di questi progetti, che hanno ottenuto punteggi molto alti, sarà possibile attivare interventi sul territorio a favore delle imprese e della difesa del suolo dai rischi idrogeologici”. Sette i progetti, con partner liguri, che hanno ottenuto il finanziamento. Dedicato alla ricerca per la produzione di fiori eduli, cioè commestibili, è il progetto Antea che vede il coinvolgimento dell’Università di Genova, del Consiglio per la ricerca in agricoltura-Crea Fso di Sanremo e il Cersaa di Albenga, con un budget per la Liguria di 923.400 euro. Alla realizzazione di prodotti naturali per scopi farmaceutici è rivolto Finnover che ha come partner l’Istituto regionale per la floricoltura di Sanremo, Impresa verde Liguria srl, Unioncamere Liguria e Università di Genova, con un budget di 891.630 euro. Alla formazione delle imprese edili su interventi di efficientamento energetico è dedicato Eco-Bati della Camera di Commercio delle Riviere per un budget 250.805 euro.
Quattro i progetti dedicati alla prevenzione dei rischi alluvionali, alla messa in sicurezza dei bacini idrici, alla gestione delle risorse idriche e ai cambiamenti climatici: Concert eaux con partner Regione Liguria, Arpal, Istituto internazionale studi liguri, Università di Genova, per un budget per la Liguria di 1,382 mila euro; Risq’eau – Centro di educazione ambientale, Università di Genova, Comune di San Lorenzo al mare e di Vallecrosia - con un budget per la Liguria di 823.626 euro; Climaera, progetto di Regione Liguria, con un budget di 410.170 euro; Ad Vitam con Arpal, Università di Genova, Unione dei Comuni delle Valli Argentina e Armea, con un budget di 911.872 euro.
“La Liguria – conclude l’assessore Rixi – si conferma regione virtuosa e capace di realizzare progetti in grado di attrarre importanti finanziamenti, grazie al lavoro di squadra sul territorio. Per i prossimi progetti strategici Piter e Pitem, il cui bandi sono prorogati a fine mese, abbiamo ottenuto un’implementazione delle risorse che saranno stanziate per i progetti strategici in fase di presentazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure