Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Luglio - ore 10.16

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nuovo bando per le imprese commerciali dell'entroterra

I contributi, a fondo perduto nella misura del 40% dell'investimento ammissibile.

dedicato ai comuni della valdivara
Nuovo bando per le imprese commerciali dell'entroterra

Liguria - Un bando per sostenere e valorizzare le botteghe dei comuni non costieri e preservare il loro valore sociale. Ecco come accedere ai contributi a fondo perduto. Si apre dal 18 giugno al 31 luglio il bando dedicato alle piccole imprese commerciali dell'entroterra. Si tratta della terza iniziativa dedicata alle botteghe dei comuni non costieri che già in passato hanno potuto beneficiare dei contributi per salvaguardare queste realtà per il carattere di presidio sociale che esse assumono. Comune di Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Calice al Cornoviglio, Carro, Carrodano, Maissana, Pignone, Riccò del Golfo, Rocchetta Vara, Sesta Godano, Varese Ligure, Zignago.

Il bando opera a favore dei seguenti soggetti ritenuti prioritari per il loro carattere di presidio sociale:
a) Vendita al dettaglio effettuata in esercizi di vicinato;
b) Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande;
c) Rivendita di generi di monopolio;
d) Vendita della stampa quotidiana e periodica effettuata in punti vendita esclusivi;
e) Rivendita dei prodotti farmaceutici, specialità medicinali, dispositivi medici e presidi medico chirurgici.

I contributi, a fondo perduto nella misura del 40% dell'investimento ammissibile. Inoltre, la percentuale dell'investimento ammissibile è incrementata nella misura del: 10% per gli interventi realizzati dalle imprese nei Comuni con popolazione residente non superiore ai 1000 abitanti; 15% per gli interventi realizzati da imprese costituite da persone di età non superiore a 35 anni.
Sono agevolabili le iniziative con investimenti non inferiori a 5.000 euro e non superiori a 20.000 euro. La domanda di contributo deve essere spedita a FILSE via PEC o a mezzo di raccomandata postale con avviso di ricevimento

Per tutte le ulteriori informazioni e i chiarimenti è possibile prendere appuntamento con l'Ufficio Credito Confartigianato, Responsabile Marco Vignudelli, tel. 348.3606726 - e-mail: finart@confartigianato.laspezia.it; Alessandro Rolla, tel. 3472348573 - e-mail: rolla@confartigianato.laspezia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News