Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 03 Luglio - ore 23.47

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Uil Liguria apre la “Piazza virtuale Statuto dei Lavoratori”

50 anni di Statuto dei lavoratori
La Uil Liguria apre la “Piazza virtuale Statuto dei Lavoratori”

Liguria - Con il voto di Psi, Dc, Psdi, Pri e Pli, con l’astensione del Pc e del Msi, lo Statuto dei lavoratori fece entrare in fabbrica i diritti dei cittadini scritti sulla Costituzione. Domani 20 maggio 2020 ricorreranno i 50 anni dall’approvazione da parte del Parlamento della legge n. 300, il cosiddetto ‘Statuto dei lavoratori’. Una legge fondamentale, che vieta i licenziamenti arbitrari e stabilisce tanti altri diritti, passaggio di notevole portata economica e sociale e punto di riferimento per la comunità del lavoro.

In questo momento, in cui non ci possiamo riunire, la Uil Liguria riapre la sua piazza virtuale sulla pagina Fabook Uil Liguria, come ha fatto il 1 maggio. Sulla “Piazza virtuale Statuto dei Lavoratori” ci incontreremo per condividere idee, contributi video, fotografie Attraverso le voci delle lavoratrici e dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati raccoglieremo le testimonianze del lavoro di ieri e del lavoro di oggi.

“Fu un momento storico particolare, il Paese era in fermento tra autunno caldo, il contratto nazionale di lavoro dei chimici e dei metalmeccanici, e purtroppo la strage della Banca nazionale dell’agricoltura. Il partito socialista volle fortemente questa riforma che contiene ancora i cardini del diritto del lavoro e i valori a cui ci ispiriamo e con i quali vogliamo dare gambe a un futuro migliore per le lavoratrici e i lavoratori meno tutelati”, spiega Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria .

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News