Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Agosto - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Imprese in Liguria: saldi positivi per giovani e stranieri, in ripresa le donne

Imprese in Liguria: saldi positivi per giovani e stranieri, in ripresa le donne

Liguria - "Il secondo trimestre 2017 si chiude con segnali positivi (e per lo più migliori rispetto al 2016) per le imprese giovanili, femminili e straniere, rispettivamente con saldi pari a +464, +185 e +263 unità. Nel panorama nazionale, rispetto ad un anno fa la Liguria resta salda al 2° posto per tasso di imprenditorialità straniera, guadagnando mezzo punto percentuale (da 12,0% a 12,4%, quasi tre punti percentuali sopra la media italiana), subito dopo la Toscana; mantiene il 15° posto per quanto riguarda le imprese “rosa”(22,1%, di poco superiore al valore nazionale) e sale dal 15° al 14° per le imprese giovanili (8,1% contro il 9,3% registrato in Italia)": lo ha spiegato Unioncamere tramite una nota.

Settori
- "Commercio, costruzioni e turismo rappresentano la principale scelta per i giovani imprenditori: tutti e tre i settori risultano avere un saldo positivo tra iscrizioni e cessazioni e insieme rappresentano oltre il 60% del totale delle imprese “under 35”. Subito dopo l’agricoltura, in particolare la coltivazione di ortaggi e di fiori, che incide per quasi il 6% e chiude il trimestre con un saldo positivo di 38 imprese. Anche l’imprenditoria femminile si concentra principalmente nelle attività commerciali (il 30,7% del totale), in lieve flessione rispetto ad un anno fa, seguita dai servizi di alloggio e ristorazione e dalle altre attività di servizi (rispettivamente in crescita dell’1,8% e dello 0,8%). Sono le costruzioni, infine, il settore prevalentemente scelto dagli stranieri per avviare un’attività (+1,5% rispetto al 2016), e che rappresentano quasi il 40% del totale delle imprese straniere, seguite dal commercio (+3,3%) e dalle attività di ristorazione (+7,5%). Tra le persone registrate la nazionalità più numerosa resta quella albanese (il 14,2% degli stranieri), seguita da quella marocchina (12,9%)".

Incidenza
- "Gli addetti delle imprese giovanili, riferiti al trimestre precedente, ammontano a 19.980 unità e rappresentano il 4,6% del totale degli addetti. In aumento gli addetti delle imprese femminili, pari all’1,6%: ammontano a 73.550 unità e rappresentano il 17,0% del totale degli addetti. Le imprese straniere hanno visto sempre crescere in maniera costante il numero di addetti: nell’ultimo anno sono cresciuti del 3,3% raggiungendo quota 28.370 (il 6,5% del totale degli addetti)".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure