Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 11.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cuochi, hostess, guest relation, barman e marinai: aperte le iscrizioni ai corsi di "Sistema Liguria Work in Blue"

Cuochi, hostess, guest relation, barman e marinai: aperte le iscrizioni ai corsi di `Sistema Liguria Work in Blue`

Liguria - Sono state aperte il 24 luglio e termineranno il 6 ottobre 2017 le iscrizioni ai 5 corsi di formazione finanziati da Regione Liguria, nell’ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo 2014-2020, per favorire l’occupazione di giovani e adulti disoccupati nel settore dell’economia del mare.
Il soggetto proponente i corsi di formazione Sistema Liguria Work in Blue è un’ATI composta da: Opera Diocesana Madonna dei Bambini – Villaggio del Ragazzo (Capofila), Lavagna Sviluppo s.c.r.l, Cnos FAP Liguria Toscana e Formimpresa Liguria.
Si tratta di un progetto cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Operativo ASSE 1 “Occupazione” OBIETTIVI SPECIFICI 2 E 3 Regione Liguria FSE 2014 – 2020.

IL PROGETTO “SISTEMA LIGURIA: WORK IN BLUE”
L’operazione ha come obiettivo principale quello di sviluppare azioni rivolte a soddisfare bisogni formativi immediati nel quadro di una strategia di rilancio del settore, perseguita attraverso la costruzione di un sistema integrato di offerta tra istituzioni, marine e operatori turistici in senso lato.
Il progetto prevede, oltre alle azioni trasversali di analisi dei fabbisogni e di comunicazione e diffusione dei risultati, la formazione di cinque figure professionali strategiche per la valorizzazione e la promozione nel medio periodo di un competitivo sistema di offerta regionale di servizi al diportismo nautico ed al turismo sul mare. Tali figure, specificatamente richieste dalle aziende del settore, saranno occupate, a bordo e a terra, all’interno di significative componenti di tale sistema: ricezione turistica costiera, accoglienza portuale, servizi di assistenza alla navigazione. E sono le seguenti:
- Corso Marinaio di imbarcazioni da diporto – Sede formativa: Centro San Salvatore “Villaggio del Ragazzo” – San Salvatore di Cogorno (Ge)
- Corso Hostess & Steward del diporto – Sede formativa: Scuola Alberghiera Città di Lavagna – Lavagna (Ge)
- Corso Guest Relation – Sede formativa: CNOS FAP LT – Istituto Don Bosco - Vallecrosia (Im)
- Corso Barman – Sede formativa: CNOS FAP LT – Istituto Salesiano ”Madonna degli Angeli”, Alassio (Sv)
- Corso Cuoco – Sede formativa: Formimpresa Liguria – La Spezia e Ristorante “Mauro Ricciardi alla Locanda dell’Angelo” - Ameglia (Sp)

Le figure professionali oggetto della proposta Sistema Liguria: Work in Blue costituiscono un nuovo stadio che si muove, in progressione, nell’alveo delle linee strategiche delineate e perseguite dal Progetto Levante nel Tigullio estendendosi a livello regionale per la creazione di un sistema territoriale di offerta di servizi per la nautica e per il turismo marittimo e territoriale più  integrato e visibile sui mercati internazionali.
L’operazione, che si estende lungo tutta la costa della Regione Liguria, va proprio a definire cinque profili che sono un’evoluzione, nei contenuti e nelle competenze, di profili tipici dell’offerta turistica e diportistica che però risultano carenti di innovazione, conoscenza dell’offerta territoriale e che necessitano di apportare anche competitività e valore nelle imprese in cui sono inseriti. Attraverso la presente operazione, raccogliendo gli stimoli, le indicazioni, le suggestioni di operatori e istituzioni locali coinvolti durante l’analisi dei fabbisogni effettuata allora e tuttora attiva, il modello è esteso a livello regionale e si propone di affinare l’analisi attraverso la declinazione operativa di profili che si ritengono chiave per lo sviluppo qualitativo del sistema di offerta regionale.
Il progetto è già stato sostenuto da 17 Amministrazioni Comunali, 45 imprese del settore della nautica, del turismo e della ristorazione, 4 istituti scolastici di secondo grado, 15 associazioni.
Se si vuole rendere competitivo il territorio bisogna saper rispondere a tale domanda valorizzando ciò che il mercato chiede: lo stile ed il marchio italiano non solo nei prodotti ma anche nei servizi.

PER TUTTE LE INFORMAZIONI SUI CORSI E LE MODALITA’ D’ISCRIZIONE CONSULTARE IL SITO WEB A QUESTO LINK: (http://www.villaggio.org/online/sistema-liguria-work-blue)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure