Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Aprile - ore 11.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Centri per l'impiego, trasloco in Regione da aprile

L'assessore Berrino: "Avremo più polso su incrocio domanda e offerta". 176 addetti a tempo indeterminato e 67 nuove assunzioni.

13 milioni per garanzia giovani
Centri per l'impiego, trasloco in Regione da aprile

Liguria - “Confermo che dal 1° aprile trasferiremo i Centri per l'Impiego in Regione con i 176 addetti a tempo indeterminato e i 67 nuovi assunti a tempo determinato”. Così l'assessore regionale al Lavoro e alle politiche attive dell'occupazione Gianni Berrino in conclusione dei lavori del convegno "In un nuovo mercato del lavoro: scelte, opportunità, bilateralità e relazioni sindacali" organizzato dalla CNA Liguria.

“Si tratta - ha aggiunto Berrino – di una misura che ci permetterà di avere maggior polso su uno strumento così importante di incrocio di domanda e offerta di lavoro, un'altra iniziativa che ci permetterà di potenziare ed efficientare l’erogazione delle Politiche Attive del Lavoro di Regione Liguria: le nuove assunzioni hanno consentito di svuotare il bacino precedente dei lavoratori in appalto”.

“Abbiamo posto in essere anche una procedura per l’accreditamento degli Enti Pubblici e privati che permette che essi siano selezionati, siano maggiormente controllabili e che garantiscano standard di maggiore efficienza. Oltre a ciò – ha ricordato l'assessore - con la recente misura Fast (Fondo Anticrisi per il Sostegno Territoriale), per la quale sono previsti 1,3 milioni di euro, stiamo ricollocando i lavoratori espulsi attraverso procedure di licenziamento collettivo o a seguito di Cassa Integrazione. Inoltre, tra le iniziative previste dalla Regione, voglio menzionare 'Garanzia Giovani 2' investimento di circa 13 milioni di euro per favorire la formazione e l’assunzione di giovani under 30 che non studiano e non lavorano, e lo stanziamento di 15 milioni di euro per le Aree di Crisi Industriali”.

“Infine – ha concluso Berrino - segnalo che usciranno a breve altri bandi rivolti agli Enti accreditati alle politiche del lavoro per i quali impegneremo circa 8 milioni di euro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News