Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 20.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Prudenza necessaria, ma no ai blocchi preventivi dei Tir in attesa della neve"

Confartigianato Trasporti sull’allerta maltempo: "Il maltempo per ora non ha determinato difficoltà nella circolazione".

IL RICHIAMO
"Prudenza necessaria, ma no ai blocchi preventivi dei Tir in attesa della neve"

Liguria - Dopo alcune precipitazioni nevose avvenute domenica in alcune regioni del centro-nord e le notizie diffuse sul possibile peggioramento delle condizioni meteo nei prossimi giorni, le Prefetture di mezza Italia hanno imposto lo stop alla circolazione dei mezzi pesanti a partire dalle ore 22 del 25 febbraio "fino a cessate esigenze". La decisione è stata presa dai Prefetti in via precauzionale, per le previsioni di abbassamento delle temperature e probabilità di nevicate e gelate.

"La sospensione del traffico ordinata dalle Prefetture metterà in forte difficoltà gli autotrasportatori - soprattutto se dovesse proseguire anche durante la settimana - creando problemi all'intera filiera logistica ed alle categorie economiche interessate dalla mobilità delle merci" - afferma Confartigianato Trasporti. Le prime nevicate in Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo non hanno però finora determinato difficoltà di circolazione sulla grande viabilità del Paese, ma le Prefetture hanno deciso comunque l'interdizione al traffico dei mezzi pesanti senza soluzione di continuità. I provvedimenti sono stati assunti in relazione alla gravità delle condizioni meteorologiche attese, a causa delle perturbazione siberiana che sta raggiungendo l’Italia con diminuzione delle temperature. In molti casi le Società autostradali hanno informazioni difformi o incomplete rispetto alle forze dell’ordine, molti autotrasportatori stamani sono partiti ed hanno poi trovato blocchi e divieti.

La situazione creerà forti disagi all'autotrasporto per i blocchi che saranno attuati alla circolazione dei mezzi oltre le 7,5 ton, soprattutto perché il comunicato di Viabilità Italia annuncia che il 26 e 27 vi saranno nevicate nella fascia adriatica, fino a Sud, mentre al Nord e nella fascia tirrenica è previsto sole con temperature inferiori allo zero; mercoledì 28 febbraio e giovedì 1° marzo è previsto l'arrivo di una nuova perturbazione, con altre nevicate. "E' necessario utilizzare tutta la prudenza del caso, ma non si comprende perché, in prossimità di maltempo e neve, si scelga come soluzione quella di bloccare i Tir - continua Confartigianato Trasporti - anziché garantire la loro circolazione attraverso manutenzione preventiva, pulizia costante del manto stradale e salatura a carico dei gestori autostradali che anche quest'anno hanno attuato i soliti aumenti dei pedaggi, e permettere alle imprese di autotrasporto di svolgere il proprio lavoro."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News