Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 12.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"E' bastato un mese e il governo ha già abbandonato la Liguria"

"E' bastato un mese e il governo ha già abbandonato la Liguria"

Liguria - A un mese di distanza dal quel tragico 14 agosto, dobbiamo constatare l’incapacità del governo a gestire l’emergenza di Genova e della Liguria. “Il fantomatico decreto legge, che avrebbe dovuto avviare la fase di rilancio per Genova, è privo di contenuti ed è molto confuso – dichiara Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria – Il provvedimento in questione è sicuramente non adatto al rilancio del territorio ligure. In questo mese, tanto si è detto e promesso ma alla fine per i genovesi, per le lavoratrici e i lavoratori e le aziende non c’è nulla: mancano solide basi per ricostruire il futuro, mancano strumenti eccezionali per far fronte a una fase complicata e difficile”. Per la Uil della Liguria a mancare sono proprio le garanzie per poter dare un futuro certo a Genova e alla Liguria. “Tutti hanno approfittato della tragedia per farsi notare, tutti hanno partecipato al dolore dei genovesi, tutti hanno portato a Genova promesse e soluzioni – spiega Mario Ghini - Ma oggi, a distanza di un mese da quella immane tragedia, di concreto abbiamo solo due monconi di ponte che ci ricordano i 43 morti, centinaia di sfollati e migliaia di lavoratrici e lavoratori che rischiano di non avere strumenti di tutela”.
Genova non può accettare passivamente queste inutili manfrine, Genova deve reagire. “La Uil ha già previsto, per lunedì 17 settembre, una riunione di tutta la dirigenza per una valutazione complessiva del fantomatico decreto e per decidere, magari insieme alle altre organizzazioni sindacali e a tutte le forze sociali della Liguria, quali iniziative intraprendere contro l'abbandono del governo nazionale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News