Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 03 Dicembre - ore 07.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Venti non ce l'hanno fatta, ricoveri a quota 1.211

A Sarzana si libera un letto e non si registrano vittime, ma ci sono 60 nuovi positivi in ASL 5. Iniziato il trasferimento dei pazienti dal San Martino verso Savona.

bollettino del 3 novembre 2020

Liguria - La conta delle vittime Covid in Liguria si allunga ancora. Sono 20 i deceduti dichiarati nel bollettino del 3 novembre 2020 attraverso il flusso di dati Alisa e Ministero della Salute. Si tratta di pazienti con età compresa tra 77 e 90 anni, quattordici uomini e sei donne. Ben 12 erano trattati al San Martino, due rispettivamente a Savona, Sanremo, Tigullio ed Albenga.

Crescono ancora gli ospedalizzati, arrivati a 1.211 (64 in terapia intensiva) in virtù dei 21 nuovi pazienti accolti oggi. Sempre sotto pressione il San Martino (+5) con 324 di cui 14 gravi, ma si allenta la pressione su Villa Scassi (203, 9 gravi) che segnala un calo di 16 pazienti smistati, come annunciato ieri, verso il Savonese. Il San Paolo infatti cresce di 15 unità (132, 6 gravi) come cresce ASL 1 di 7 (93, 6 gravi). Crescono anche il Galliera di 3 (154, 10 gravi), l'Evangelico di 2 (70, 8 gravi) e torna ad essere impegnato il Gallino (5). Aumentano i ricoverati anche nell'ASL 4 del Tigullio con 109 pazienti (4 in terapia intensiva) tra Lavagna e Sestri Levante. Stabile lo Spezzino, con 99 pazienti (-1) a Sarzana di cui 7 gravi.

Il 15,8% dei tamponi svolti ieri in Liguria è risultato positivo al Covid-19. Continua la crescita in regione, sono 1.052 quelli delle ultime 24 ore su 6.619 test effettuati. La stragrande maggioranza è sintomatica (863), mentre la restante parte è frutto di attività di screening (189). Dei 14.635 casi, la maggioranza è a Genova (9521), seguita dalla Spezia (1758), Savona (1320) e Imperia (1118). Sono 295 quelli afferenti a soggetti che risiedono fuori regione o all'estero e ben 623 i tamponi in via di verifica. La crescita maggiore a Genova (+838), seguita da Imperia (+98), La Spezia (+60), Savona (+45) e Tigullio (+11).

I guariti* sono 654 in più, che portano il totale a 14.550. In sorveglianza attiva 6.311 liguri, di cui 782 in ASL1, 1.793 in ASL2, 2.619 in ASL3, 624 in ASL4 e 493 in ASL5.



* (pazienti che risultano negativi al test molecolare; pazienti che risolvono i sintomi dell'infezione da Covid-19 e per i quali sono trascorsi 21 giorni dall'inizio dei sintomi - previa valutazione di esperti clinici e microbiologi/virologi -riferimento Circolare del Ministero della Salute n.32850 del 12/10/2020)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News