Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Temporali in arrivo, diffusa l'allerta meteo

Possibili acquazzoni forti a partire dalla mattinata, dalla serata mareggiate in particolare sul centro-levante. La Protezione civile dirama l'ordinanza.

Temporali in arrivo, diffusa l´allerta meteo

Liguria - Un giugno con il sole in faccia con una coda di pioggia e di allerta. E così, dopo un lungo periodo secco e caratterizzato da temperature elevate, è in arrivo sulla Liguria una perturbazione che provocherà un temporaneo peggioramento delle condizioni meteo. Temporali da Ponente verso Levante, accompagnati da venti forti e mareggiate e dalla serata mare agitato sul Ponente, e "libecciate" sulle coste del Centro e del Levante. Previsti venti forti meridionali, con raffiche di burrasca fino a 60-70 km/h lungo le coste e sui crinali, con rinforzi in serata. Da qui la decisione ufficializzata dalla Protezione Civile Regionale di diffondere l'allerta meteo, diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti previsionali. Sarà gialla per temporali sulla provincia di Imperia e l'entroterra savonese dalle 6 alle 18 di domani, mercoledì 28 giugno. Allerta gialla anche anche sui piccoli e medi bacini del resto delle province, compreso lo Spezzino, ma fino alle 21. Criticità verde sui bacini grandi. Il dettaglio, comune per comune, è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi. La sala regionale resterà aperta per tutta la durata dell'allerta.

L'allerta gialla avvisa il sistema di protezione civile sulla possibilità di effetti al suolo analoghi a quanto previsto per lo scenario idrogeologico, ma con fenomeni caratterizzati da una maggiore intensità puntuale e rapidità di evoluzione, in conseguenza di temporali forti. Si possono verificare ulteriori effetti dovuti a possibili fulminazioni, grandinate, forti raffiche di vento. Lo scenario è caratterizzato da elevata incertezza previsionale tanto che, in particolare in questo periodo dell’anno, sono possibili ampie e prolungate finestre soleggiate. Giovedì le previsioni parlano di venti di burrasca da Sud Ovest con raffiche fino a 70 km/h. Mare tra agitato e molto agitato con mareggiate sulle coste esposte al libeccio; dal pomeriggio localmente intense su centro e levante.
Il Centro Operativo di Protezione Civile del Comune della Spezia coglie l’occasione per ricordare le misure di autoprotezione, in particolare per le zone a più alta probabilità di allagamento e in quelle collinari dove più alto è il rischio di frane. In caso di forti piogge si raccomanda di limitare al massimo gli spostamenti in auto e, per le aree più soggette ad allagamento, di porre paratie a protezione dei locali siti a livello strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure