Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 17.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuova allerta per neve dalle 21, nello Spezzino da mezzanotte

Arriva una nuova perturbazione che porterà aria fredda da stasera. A Varese Ligure nella notte il termometro è sceso a -2,5°.

fino alle 18 di mercoledì
Nuova allerta per neve dalle 21, nello Spezzino da mezzanotte

Liguria - La Protezione Civile della Regione Liguria ha emesso, sulla base delle segnalazioni di Arpal, una nuova allerta nivologica gialla che coinvolgerà i territori in modalità diverse ma che comunque non risparmierà lo Spezzino. Nella fattispecie l'allerta (che non coinvolge il ventimigliese) sarà gialla dalle 21 di oggi su interno B, D ed E, sempre gialla ma dalla mezzanotte su costa B e interno C, che è lo Spezzino. Sarà poi arancione dalle 6 di domattina su E. L’allerta cesserà alle 15 di domani, mercoledì 30 gennaio, su B, D, E; alle 18 su interno C.

È in arrivo, dunque, una nuova perturbazione che, con il suo carico di aria fredda, andrà a interessare gran parte della Liguria a partire dalla serata di oggi. I primi a essere coinvolti saranno i versanti padani con precipitazioni nevose che, dalle prime ore della notte, potranno coinvolgere anche le zone costiere della parte centrale della regione. In costa, tuttavia, le precipitazioni dovrebbero cominciare sotto forma di pioggia, e molto dipenderà dal calo termico associato allo sviluppo dei rovesci, collegati al possibile afflusso di aria fredda in arrivo dalla pianura padana. Dalla parte centrale della giornata, temporaneo miglioramento a partire da ponente, in estensione alla parte centrale della regione, con residue precipitazioni pomeridiane, anche nevose, sull’interno di C.

Nella notte i termometri sono scesi abbondantemente sotto lo zero nelle zone interne con l’entroterra savonese che ha fatto registrare i valori più bassi: il record (anche per quanto riguarda le minime da inizio 2019) spetta a Sassello che ha toccato -10.9, seguita da Calizzano con -9.2, Ferrania con -8.7. In provincia di Genova Loco Carchelli ha segnato -8.7, nell’imperiese Colle di Nava -7.3, nello spezzino Padivarma -5.2. Altre stazioni nelle zone interne climatologicamente significative: Triora (Imperia) -2.7, Busalla (Genova) -2.2, Varese Ligure (La Spezia) -2.5. Lungo la costa i capoluoghi di provincia hanno segnato minime comprese tra i 3.1 della Spezia e i 5.5 di Genova Centro Funzionale (nel capoluogo regionale -1.3 a Monte Pennello, 0.0 a Pontedecimo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News