Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 22.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Medicinali per sbiancare la pelle dall'India, si rischia il diabete

Le Fiamme Gialle ne scovano 21 tonnellate in arrivo in Liguria.

SEQUESTRO DELLA FINANZA
Medicinali per sbiancare la pelle dall'India, si rischia il diabete

Liguria - I finanzieri di Genova hanno compiuto un ingente sequestro a contrasto del commercio illegale di farmaci. Imbeccati dalle indagini dirette dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di
Genova - sostituto procuratore Daniela Pischetola - nei giorni scorsi le Fiamme Gialle
di Lungomare Canepa hanno individuato una partita di farmaci, per un totale di circa 21 tonnellate, stipati all’interno di un container a bordo di una motonave mercantile proveniente
dall’India. L’illecito carico, dichiarato come cosmetici, era in realtà costituito da prodotti medicinali diretti in Ghana, destinazione verso la quale viaggiava fraudolentemente scortato da un documento doganale di transito comunitario.

I farmaci, importati come cosmetici, sono destinati ad essere posti in commercio, anche sul territorio italiano, attraverso dedicati negozi etnici, meglio noti con il nome di afro shop. In particolare, i farmaci sottoposti a sequestro dai militari del secondo gruppo delle Fiamme Gialle, sono prodotti utilizzati prioritariamente per lo sbiancamento cutaneo, una pratica particolarmente diffusa in molti paesi africani a fini estetici.

Notoriamente si tratta di medicinali il cui uso improprio è in grado di causare danni rilevanti non solo a livello cutaneo, ma anche a carico dell’intero organismo, con l’insorgere di malattie quali il diabete, l’ipertensione arteriosa o il malfunzionamento dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene. A gestire il redditizio import export, una nota azienda milanese specializzata nel commercio all’ingrosso di medicinali, il cui responsabile è stato denunciato a piede libero alla competente autorità giudiziaria. Le Fiamme Gialle stanno adesso operando approfondimenti investigativi volti a verificare la regolarità di pregresse analoghe spedizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News