Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Aprile - ore 20.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

In un appartamento di Genova nascevano i falsi made in Italy

In un appartamento di Genova nascevano i falsi made in Italy

Liguria - La Guardia di Finanza di Genova, nell’ambito dei servizi programmati di controllo economico del territorio, ha intensificato l’attività di contrasto all’abusivismo commerciale e alla vendita di prodotti non sicuri. I Baschi Verdi, nel corso dei controlli svolti nell’ambito della programmazione operativa derivante dall’attuazione di un più ampio dispositivo di contrasto alla contraffazione e alla tutela del made in Italy, a salvaguardia del corretto funzionamento del mercato dei beni e dei servizi, hanno scoperto e disarticolato un laboratorio ed un magazzino del falso e posto sotto sequestro oltre 1.400 articoli di moda recanti marchi contraffatti, pronti per essere venduti.
Le operazioni sono state svolte nel centro storico cittadino, ove tali prodotti vengono assemblati in luoghi e con materiali scadenti, per poi essere piazzati sul mercato come “occasioni regalo” dell’ultimo momento a un prezzo molto concorrenziale rispetto al prodotto originale. All’interno del laboratorio e del magazzino, ricavati da due appartamenti, erano presenti i soggetti denunciati intenti alla conversione di prodotti neutri in capi di abbigliamento contraffatti e rinvenuti prodotti finiti, etichette e articoli di moda, oltre ad una macchina da cucire provvista di tutto il necessario per la produzione di quanto rinvenuto. Gli interventi, che testimoniano la continua azione di contrasto alle condotte illecite di contraffazione di marchi e di immissione in commercio di prodotti non sicuri, hanno consentito di denunciare all’Autorità Giudiziaria 4 soggetti (tutti di origine senegalese) responsabili per i reati di ricettazione, introduzione, produzione e commercializzazione nello Stato di prodotti con segni falsi, nonché di arrestare un ulteriore soggetto di nazionalità senegalese resosi responsabile del reato di resistenza a pubblico Ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News