Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Ottobre - ore 15.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Genova, la procura apre un'inchiesta. Mattarella: "Disgrazia spaventosa"

Lutto cittadino nel capoluogo ligure nelle giornate del 15 e del 16 agosto. Il presidente della Repubblica: "Nessuna autorità potrà sottrarsi a un esercizio di piena responsabilità: lo chiedono le famiglie delle vittime e la comunità colpita".

Si contano ancora le vittime
Genova, la procura apre un'inchiesta. Mattarella: "Disgrazia spaventosa"

Liguria - Il procuratore capo di Genova, Francesco Cozzi, ha annunciato l'apertura di un fascicolo, per il momento a carico di ignoti, per "omicidio colposo plurimo e disastro colposo". E' questo il primo risvolto che porta verso la ricerca di chiarezza e di spiegazioni del crollo del Ponte Morandi della A10 che si è verificato nella tarda mattinata di oggi a Genova, dove decine di auto e un tir sono rimasti coinvolti nell'immane tragedia. Al momento non c'è un conteggio ufficiale delle vittime, ma fonti vicine al governo parlano di almeno 35 morti. Tra questi ci sarebbe anche un bambino. Non si conoscono le generalità dei corpi già recuperati, che sono almeno 22.

Sull'accaduto si è espresso anche il capo dello Stato, Sergio Mattarella: "È una catastrofe quella che ha colpito Genova e l’Italia intera. Su persone e famiglie inermi si è abbattuta una disgrazia spaventosa e assurda. Il primo pensiero – mio come di tutti gli italiani – va alle vittime, ai feriti, alle sofferenze e alle angosce dei loro familiari. A quanti oggi piangono per i loro cari, desidero esprimere il più sentito cordoglio, la mia vicinanza e, insieme, la solidarietà della Repubblica.
"Questo è il momento dell’impegno comune, per affrontare l’emergenza, per assistere i feriti, per sostenere chi è colpito dal dolore, cui deve seguire un esame serio e severo sulle cause di quanto è accaduto. Nessuna autorità - prosegue il presidente della Repubblica - potrà sottrarsi a un esercizio di piena responsabilità: lo esigono le famiglie delle tante vittime, lo esigono le comunità colpite da un evento che lascerà il segno, lo esige la coscienza della nostra società nazionale. I controlli, la cultura della prevenzione e l’intelligente ammodernamento del sistema delle comunicazioni, devono essere sempre al centro dell’azione delle istituzioni pubbliche e dei concessionari privati, a tutti i livelli".

Il Comune di Genova ha intanto annunciato il lutto cittadino per domani e dopodomani: la bandiera del Comune, così come quelle della Repubblica Italiana e dell'Unione Europea saranno esposte a mezz'asta, o abbrunate in segno di lutto, a Palazzo Tursi, sugli edifici comunali su quelli degli enti pubblici e sugli edifici scolastici della città.
Il Comune, nel rispetto del principio costituzionale di libertà, invita i cittadini, le organizzazioni sociali, culturali e produttive di Genova ad esprimere, nel modo da ciascuno ritenuto più consono, il cordoglio e il dolore per il grave lutto che ha colpito la cittadinanza e l'abbraccio dell'intera città ai familiari delle vittime. In segno di cordoglio, verrà sospesa anche ogni iniziativa di carattere ludico ricreativo organizzata dagli uffici e servizi del Comune di Genova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Ponte Morandi crollato visto dall'elicottero Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News