Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Aprile - ore 22.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Esce di casa per fare surf e non torna più. Ritrovato nella notte

Una giornata di soccorsi da mare e da terra ma i vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso Alpino ritrovano solo la tavola. Nella notte si leva l'elicottero da Sarzana: ecco come è stato trovato il giovane trentenne.

la cronaca dalla riviera
Esce di casa per fare surf e non torna più. Ritrovato nella notte

Liguria - Ieri pomeriggio la famiglia di un giovane di 30 anni ha chiesto aiuto per il mancato rientro del figlio. Il ragazzo era andato a fare surf sul lungomare di Chiavari e non era rientrato a casa. L'allarme ha avviato il lavoro dei Vigili del Fuoco per una ricerca in mare, che ha dato come esito il ritrovamento della tavola da surf ma non del ragazzo. Così, dopo diverse ore e vista la zona impervia, è stata attivata, intorno alle 23, la squadra del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Liguria e la 1ª Sezione Volo Elicotteri della Guardia Costiera di Sarzana che si è alzato in volo con l'elicottero AW139 Nemo, l'unico in Liguria in grado di volare in notturna con l’ausilio di visori. Le ricerche sono partite immediatamente ed i tecnici del Soccorso Alpino insieme ai SAF dei Vigili del Fuoco si sono divisi in squadre per coprire più zone possibili.

Con l'aiuto anche di un amico del ragazzo e dell’elicottero della Guardia Costiera è stata individuata una possibile zona sotto le gallerie delle Grazie. La discesa verso il mare è stata difficile a causa della fitta vegetazione, che ha richiesto il taglio dei rovi per il passaggio: finalmente sia la squadra arrivata dalla spiaggia con il gommone che quella a monte hanno individuato a voce il ragazzo. Un tecnico del Soccorso Alpino ha allestito una corda per potersi calare in sicurezza sul ragazzo, seguito dal SAF. L’equipaggio dell’elicottero ha verricellato a terra l’aerosoccorritore, le operazioni di avvicinamento al costone che sovrasta la spiaggia sono state particolarmente difficoltose dal forte vento di caduta che interessava la zona.

Il ragazzo è stato trovato in ipotermia, dopo le prime cure grazie all'intervento dell'elicottero Nemo della Guardia Costiera, alle 3:15 è stato verricellato e trasportato d'urgenza al Policlinico San Martino di Genova. Nel frattempo le condizioni del mare erano peggiorate ed il recupero delle squadre dal mare non è stato più possibile, quindi Nemo è tornato sul posto recuperando l'amico del ragazzo un tecnico del Cnsas ed un SAF, mentre le altre squadre sono rientrate a piedi dopo circa 1 ora e 30 di cammino. L’intervento di recupero in notturna è stato possibile anche grazie al protocollo di collaborazione siglato tra la Base Aeromobili delle Capitanerie di Porto di Sarzana e CNSAS nel 2015 per la ricerca e il soccorso in ambiente impervio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News