Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Dicembre - ore 23.19

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Dalla Liguria un carico di solidarietà per la Libia

Ligurian Ports e Alisei hanno firmato un accordo spedire materiale sanitario al porto di Bengasi. Forcieri e Pagano pronti a partire.

Dalla Liguria un carico di solidarietà per la Libia

Liguria - I porti liguri sostengono la Libia, in piena emergenza umanitaria, tramite il protocollo di collaborazione firmato oggi con l’organizzazione non governativa “Alisei” del comitato italo-libico "Insieme per il domani".
Grazie all'accordo siglato dal presidente di Ligurian ports Lorenzo Forcieri e il presidente della ong Ruggero Tozzo, gli scali della Spezia, Genova e Savona saranno punto di partenza per container pieni di medicinali e materiale sanitario che attraverso il porto di Bengasi andrà a contribuire ad affrontare l'emergenza umanitaria in corso in Libia.
Oltre agli aiuti di carattere sanitario, dall'Italia partiranno anche medici e paramedici, indispensabili in un momento nel quale l'80 per cento degli infermieri, stranieri, ha abbandonato il Paese. La primaria emergenza alla quale dovranno far fronte i volontari sarà quella dei numerosissimi giovani amputati (se ne calcolano dieci al giorno), frutto di una gioventù che si sta letteralmente immolando per la libertà del suo Paese. In tutta Bengasi non c'è un fisioterapista e manca una struttura che fornisca i feriti di protesi, quindi l'impegno dei medici sarà quello di creare un centro che possa fornire una risposta a questa emergenza e possa restituire a questi giovani condizioni di vita il più possibile vicine alla normalità.
Alla firma erano presenti anche gli altri rappresentanti del comitato italo-libico “Insieme per il domani”: Giorgio Pagano, presidente di “Funzionari senza frontiere”, il dottor Farag Bughrara e l’ingegner Hasan Gritli della Comunità libica in Italia.
La popolazione libica vittima delle violenze, in piena emergenza umanitaria ha bisogno di assistenza e Luigi Merlo, Rino Canavese e Lorenzo Forcieri, presidenti dei porti di Genova, Savona e La Spezia riuniti nell’associazione Ligurian Ports System, storicamente impegnata e attiva nell’interscambio con i Paesi della sponda sud del Mediterraneo ed in particolare con la Libia, hanno subito accolto con favore il progetto avanzato da Pagano, a nome del comitato italo-libico "Insieme per il domani", il cui braccio operativo è appunto l’ong Alisei.
La prossima settimana il primo viaggio della solidarietà, con la partenza per Bengasi di tre medici: Farag Bughrara, chirurgo ortopedico, Italo Quarto, chirurgo di guerra e Anna Rudeberg, pediatra e fisiatra. Alla missione parteciperanno anche Forcieri, Pagano, Tozzo, Gritli.
“Chiameremo a collaborare anche gli operatori portuali di tutti e tre gli scaliabbiamo già ricevuto le prime adesioni. In base al protocollo – ha detto Forcieri – verificheremo la disponibilità di armatori per il trasporto e spedizione via mare dei beni, materiali ed equipaggiamenti oltre all’accessibilità e all'operatività dei porti, in particolare quello di Bengasi. Cercheremo di mettere a disposizione, i mezzi, gli spazi, il personale necessari alla gestione logistica e movimentazione degli aiuti materiali contribuendo, se possibile anche con fondi propri, all’avvio urgente delle attività in loco. Questo progetto ha anche il fine di contribuire a ristabilire normali e positive relazioni istituzionali e commerciali tra i nostri due Paesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure