Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 17.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Crollo del Ponte Morandi, sono 39 le vittime accertate

I Vigili del fuoco proseguono il lavoro con le unità cinofile: il conteggio non è ancora finito.

Continuano le ricerche
Crollo del Ponte Morandi, sono 39 le vittime accertate

Liguria - Sono proseguite senza sosta le ricerche di eventuali vittime tra le macerie di Ponte Morandi crollato martedì mattina a Genova. Sul posto hanno lavorato intensamente le squadre cinofile dei vigili del fuoco ma al momento non stati nè individuati nè recuperati altri corpi: il bilancio delle vittime resta quindi fermo a trentanove.

I lavori dei Vigili del Fuoco si concentrano in particolare sotto le macerie del pilastro che sosteneva il ponte e nella zona della ferrovia, entrambe sull'argine sinistro del Polcevera.

Intanto è stato emesso dall'ospedale San Martino un bollettino medico sulle condizioni dei sei feriti ricoverati. Una donna di circa 75 anni intossicata sarà sottoposta a un nuovo ciclo di camera iperbarica, dopo quello effettuato due giorni orsono, al suo ingresso in ospedale (intossicata da fumi derivanti da incendio nella sua abitazione a seguito del crollo del ponte). E’ stato identificato il giovane, che resta in gravi condizioni, alle prese con un importante trauma cranico e un trauma toracico, drenato, si tratta di un uomo di origini rumene.
Ulteriormente migliorate le condizioni del 46enne della Repubblica Ceca, che presumibilmente sarà dimesso nei prossimi giorni dal Trauma Center, dov’è ora ricoverato. Infine il genovese di 28 anni a cui sono state ridotte le fratture a spalla, bacino e colonna è in condizioni stabili. E’ ricoverato in Subintensiva presso il Monoblocco.
Migliorano lentamente anche le condizioni di Yelina Natalya, 43enne ucraina, sottoposta a intervento chirurgico per ridurre una frattura esposta a una caviglia e una frattura alla colonna; è stubata, ricoverata in Rianimazione e ha parlato con gli psicologi. Suo marito, Eugeniu Barbu, 34enne residente a Caserta, è stabile. Da valutare un intervento chirurgico alla colonna cervicale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News