Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Gennaio - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ultimo dell'anno, vaccinazioni al via in Liguria

Toti: "Sono tornati a calare ospedalizzati ma sono purtroppo ancora 15 le persone decedute: ci aspettavamo un aumento di questo dato dopo le festività, anche se meno violento rispetto ai giorni che hanno preceduto Natale". Ansaldi: "Rt prossimo a 1".

da domani

Liguria - “Siamo tornati ad una situazione pre festività natalizie per quanto riguarda l’attività di screening territoriale, con 305 nuovi positivi su 4043 tamponi molecolari, pari a meno del 10%. La circolazione del virus nella nostra regione rimane stabile. Sono tornati a calare ospedalizzati, segno che è ripresa a pieno regime l’operatività del nostro sistema ospedaliero per quanto riguarda le dimissioni, che sono di nuovo coerenti con i giorni feriali. Sono purtroppo ancora 15 le persone decedute: ci aspettavamo un aumento di questo dato dopo le festività, anche se meno violento rispetto ai giorni che hanno preceduto in Natale. Mi auguro che possa presto diminuire anche questo dato, il più doloroso”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel consueto punto stampa serale di aggiornamento sull’emergenza Covid. Per quanto riguarda le vaccinazioni, “abbiamo concluso la prima tornata di vaccinazioni simbolica e domani arriveranno ulteriori 16mila dosi, anzi, anche qualcosa in più grazie al fatto che Aifa ha accolto le nostre richieste autorizzando 6 dosi per ciascuna fiala. Il 31 dicembre, al mattino, partiranno le vaccinazioni nel resto della Liguria: nonostante il maltempo che ha provocato forse 24 ore di ritardo, sostanzialmente la campagna vaccinale va a regime e da quel momento in poi dovrebbe continuare senza interruzioni”.

"Ormai da 3 settimane l’incidenza, ovvero il numero di nuovi casi, è costante. C’è una situazione di stabilità nella circolazione del virus, con l’Rt prossimo all’1, un’incidenza e un numero di accessi negli ospedali sostanzialmente costanti nelle ultime settimane. È quindi fondamentale continuare a rispettare le regole per evitare, con un aumento dei casi, che la situazione torni ad essere drammatica". Così Filippo Ansaldi, responsabile Prevenzione Alisa

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News