Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02 Dicembre - ore 06.56

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Toti: "Sorpresi di essere in zona gialla, ma non conosciamo i processi decisionali"

Bassetti al Silver economy di Genova: "Per gli anziani necessaria differenziazione di orari di uscita".

dopo le valutazioni del Cts

Liguria - “Serve ancora qualche ora per capire quali siano stati i contorni delle scelte fatte, molti dalla mia cabina di regia hanno manifestato alcune perplessità”. Lo ha detto, durante un’intervista a Sky, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti commentando la decisione del governo di avere classificato la Liguria come “zona gialla”. Questo pur sottolineando gli aspetti positivi – lo aveva fatto stamani con un post su Facebook – della situazione rispetto ad altre regioni con limiti più restrittivi.
Sul fatto che molti siano rimasti sorpresi, a più livelli, Toti però ricorda che “la Liguria da alcune settimane aveva già applicato alcune delle misure previste poi dal dpcm, tra cui una sorta di coprifuoco serale, limitazioni specifiche in alcuni quartieri come avvenuto anche alla Spezia, io voglio pensare che il Cts abbia valutato anche questo nella sua decisione”.
Per Toti, comunque, “la situazione non è da sottovalutare, i nostri medici e i nostri ospedali stanno facendo ancora uno sforzo pazzesco, le curve stanno ancora salendo anche se l’Rt è leggermente calato”.
Per il resto, il presidente della Regione, conferma di essere a favore di “scelte diversificate in base ai territori” e contrario a “lockdown generalizzato”. Tuttavia, ha sottolineato, “provo un po’ di imbarazzo perché noi non abbiamo partecipato alla valutazione dei numeri, non saprei come commentare determinate scelte non sapendo quale sia stato il processo decisionale”.

E in merito al dibattito del trasporto pubblico e la tutela degli anziani è intervenuto, nel corso del Silver Economy Forum parlando di Covid, terza età e prevenzione, il direttore della clinica Malattie infettive del San Martino di Genova Matteo Bassetti.

"Mio figlio prende l'autobus alle 7.30, questa mattina sono rimasto a guardare chi saliva: alla fermata c'erano 2 ragazzi e 3 ultrasettantenni - riporta Ansa -. Non voglio relegare in casa nessuno ma mi chiedo perché alle 7.30 chi non deve recarsi in un posto di lavoro deve prendere l'autobus insieme a chi invece ha un orario molto ristretto. Credo che ad esempio una differenziazione di orari con percorsi preferenziali attraverso i voucher sui taxi e i noleggi con conducente o attraverso gli stessi trasporti sia un'iniziativa che mette in sicurezza, o cerca di mettere in sicurezza, quella che oggi è la categoria di persone che viene maggiormente colpita da questo virus. "
"Abbiamo imparato - ha aggiunto - cosa fare per tutti quelli che hanno meno di 75 anni e non hanno comorbilità, non vuol dire che per qualcuno non possa andare male, ma con ventilazione e farmaci nel 99% dei casi riusciamo a vincere. Con gli ultra 75enni purtroppo c'è una fragilità di base tale che anche con i presidi più moderni non riusciamo a cambiare la situazione", ha spiegato Bassetti a proposito delle cure, sottolineando la necessità di intervenire a tutela di questa fascia con misure di prevenzione, senza precludere la socialità. "Non so quanto abbia giovato avere chiuso completamente la possibilità per gli anziani di avere visitatori soprattutto nelle Rsa - ha commentato ancora Bassetti - perché alla fine non gli abbiamo fatto venire il coronavirus ma li abbiamo fatti morire di solitudine che forse è ancora peggio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News