Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Maggio - ore 21.19

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Toti: "Positivi nel trenta per cento delle Rsa liguri"

Questo, ha spiegato il presidente, emerge dai primi test sierologici relativi alle strutture. E il Covid-19 ha toccato il 5 per cento del personale sanitario. Giampedrone: "Piano di distribuzione mascherine in settimana, una per ogni cittadino".

Mascherine obbligatorie?

Liguria - “Il dato più importante è che c'è una sola ospedalizzazione più e che sono calati di quattro unità i ricoverati in Terapia intensiva”. Parola del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stasera nel corso della consueta conferenza quotidiana dedicata al commento dei numeri e alle considerazioni di giornata. Toti ha invitato i liguri a tenere alta la guardia (“Chi pensa di sfidare le regole non è furbo, è uno sciocco che crea difficoltà agli altri”, ha affermato) e ha risposto agli interrogativi sull'obbligo di mascherina, uno dei temi del momento: “Credo lo si possa imporre per situazioni specifiche che effettivamente lo suggeriscono, in ambienti dove sia impossibile mantenere distanze di sicurezza appropriate. Ragioneremo con i tecnici della sanità di questa possibilità. Ad oggi in ogni caso non ci sono mascherine per tutti, per stabilire un obbligo servono mascherine gratuite per ogni ligure. E attenzione, la mascherina non diventi strumento di autoassoluzione che consente di adottare comportamenti sbagliati”.

E sempre a tema mascherine, Toti ha spiegato che “se le associazioni del mondo del lavoro hanno fatto i compiti a casa, da domattina saranno in grado di distribuire ai lavoratori le 800mila mascherine fornite dalla Regione due giorni fa”. Sul medesimo tema è intervenuto l'assessore Giacomo Giampedrone: “Questa settimana abbiamo portato in Liguria tre milioni di mascherine chirurgiche e 150mila Ffp2. A metà settimana penso saremo in grado di illustrarvi il piano di distribuzione regionale con l'obbiettivo di farne avere una a ogni ligure. Nei prossimi trenta giorni intendiamo fare arrivare altri 3 milione di mascherine chirurgiche e un milione di Ffp2”.

Guardando ai testi sierologici in corso Toti ha poi spiegato che “per ora sul personale sanitario sono stati fatti 2mila test. Li faremo tutti (25mila, ndr) entro la prossima settimana. Il campione raccolto finora parla di un contagio riscontrato nel 5 per cento dei casi, ciò significa che negli ospedali e nelle aziende sanitarie liguri l'attenzione è stata alta”. I medesimi esami proseguono anche nelle Rsa e riguardano sia gli ospiti che il personale: “Ne abbiamo fatti 4mila, l'intero campione è 12mila”, ha detto il presidente, anticipando che “stando ai primi test il 70 per cento delle Rsa è stato preservato dal virus, mentre ci sono positivi nel 30” e promettendo dati più precisi nei prossimi giorni. E sempre in merito alle 'case di riposo', l'assessore Sonia Viale ha segnalato che c'è “la necessità di avere rinforzi: 30 medici, 100 infermieri e 120 oss. Non so se la Protezione civile nazionale riuscirà a garantirli”.

I NUMERI LIGURI E SPEZZINI, 5 APRILE 2020

COVID-19, AL MERCATO SI CAMBIA

VIRUS, OGGI ANCHE DUE 60ENNI E UN LODIGIANO TRA I MORTI DEGLI OSPEDALI SPEZZINI

MINISTERO: “FUMATORI PIU' A RISCHIO”

MASCHERINE, IL VADEMECUM DEGLI INTERNI


N.R.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




VIDEOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News