Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Febbraio - ore 21.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sicurezza in mare, il progetto Gias 'raccontato' da dieci totem

C'è tempo fino al 26 febbraio per prender parte all'iniziativa.

Circoli nautici e porti
La rada di Lerici

Liguria - E’ stata prorogata fino al prossimo 26 febbraio la manifestazione d’interesse per la gestione di una decina di totem informativi relativi al progetto GIAS - Gis e Intelligenza Artificiale per la previsione, il rilevamento e la sorveglianza in tempo reale del mare al servizio della Sicurezza della navigazione Transfrontaliera.

I totem, forniti a volontari a titolo gratuito fino a marzo 2022, andranno collocati presso circoli nautici, porti e sedi di Capitanerie regionali per permettere di diffondere le informazioni del progetto: minimizzare il rischio di collisione tra imbarcazioni (dovuto a fenomeni meteo-indotti o alla presenza di ostacoli in mare di grandi dimensioni) ed aumentare la consapevolezza del rischio da parte dei fruitori del mare, anche promuovendo una miglior gestione delle emergenze in caso di incidente.

Possono presentare domanda (entro e non oltre il 26 febbraio 2021 all'indirizzo arpal@pec.arpal.liguria.it) per ricevere le postazioni tecnologiche:

capitanerie di Porto con uffici territoriali siti presso porti turistici, marine, approdi o circoli nautici;
società o Amministrazioni pubbliche che gestiscono porti, che presentino almeno 400 posti barca, ”come definito nel documento “Definizioni tratte da Guida Fiscale “Nautica & Fisco” – III edizione curata da Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale Liguria, Regione Liguria, UCINA, ovvero come segue: Porto turistico: il complesso di strutture inamovibili realizzate con opere a terra e a mare allo scopo di servire unicamente e precipuamente la nautica da diporto ed il diportista nautico, anche mediante l’apprestamento di servizi complementari;
I requisiti richiesti per la partecipazione alla procedura sono i seguenti:

Presenza nel porto di uno o più circoli nautici;
possesso di uno spazio idoneo chiuso ed alimentato elettricamente, dotato di connessione internet, in area chiusa e protetta da eventuali atti vandalici (a titolo esemplificativo, un ufficio segreteria, accoglienza, informazioni, uno spazio presso aree ristoro…);
sottoscrizione Accordo di comodato d’uso gratuito con ARPAL;
individuazione di almeno 1 evento già in programma presso il circolo/porticciolo in cui si opera, in occasione del quale ARPAL potrà divulgare ai fruitori del circolo/porto le tematiche del progetto GIAS.
Impegno al ritiro del totem entro i termini che saranno comunicati da Arpal.

Tutti i dettagli sul sito di Arpal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News