Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Novembre - ore 12.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nave Italia porta in mare i ragazzi sfollati di Ponte Morandi

Una giornata di relax
Nave Italia porta in mare i ragazzi sfollati di Ponte Morandi

Liguria - Il brigantino della Fondazione Tender To Nave Italia Onlus, armato con un equipaggio della Marina Militare e facente parte degli assetti resi disponibili dallo Stato Maggiore della Difesa nel capoluogo ligure in occasione del Festival della Scienza, sabato 3 novembre effettuerà un'uscita in mare a favore dei ragazzi sfollati a causa della tragedia del ponte Morandi, invitati dal Comune di Genova a vivere quest’esperienza unica. “Il Comune di Genova rende concreto il proprio sentimento di vicinanza a questi ragazzi, dedicando loro una giornata di bellezza e divertimento fantastica, proprio su quel mare che è destino della nostra città da sempre”, dice l'assessore Francesca Fassio, instancabile animatrice delle molte iniziative a favore di chi ha subito i traumi più dolorosi dal crollo del ponte Morandi.

“Il progetto Nave ITALIA rappresenta un modello unico e vincente di grande impegno e solidarietà civile, in cui la cultura del mare e della navigazione, di cui la Marina Militare è custode, diventano strumenti di educazione, formazione, riabilitazione, inclusione sociale e terapia” commenta Nicolò Reggio, presidente dello Yacht Club Italiano, che nel 2007 ha dato vita insieme alla Marina Militare a Fondazione Tender to Nave ITALIA. “Questa iniziativa, assieme alla raccolta fondi organizzata in occasione della regata Millevele lo scorso settembre, è il nostro modo di essere vicini alla città e a chi è stato più duramente colpito dalla tragedia del ponte, un piccolo gesto per ricominciare insieme dal mare” ha aggiunto Reggio.”Quando la fragilità imposta da eventi così duri colpisce un adolescente, la sua certezza di vivere in un mondo solidale è base indispensabile su cui edificare la propria speranza di ricostruirsi” - conferma Paolo Cornaglia, direttore scientifico della Fondazione - “Questo è il fondamento dell'Adventure Therapy, metodologia molto efficace per chi vive un disagio o una disabilità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News