Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Maggio - ore 11.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Minori stranieri non accompagnati, nasce l'albo regionale dei tutori

Minori stranieri non accompagnati, nasce l´albo regionale dei tutori

Liguria - Il Difensore civico della Regione Liguria, Francesco Lalla, ha emanato il bando pubblico per la selezione dei “tutori volontari per minori stranieri non accompagnati”. L’iniziativa è stata assunta alcuni giorni fa, dando seguito alle indicazioni contenute nella legge n. 47 del 7 aprile 2017 “Disposizioni in materia di protezione dei minori stranieri non accompagnati”. I tutori saranno selezionati e formati dal Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza; il loro nome verrà inserito in un apposito elenco istituito presso il Tribunale per i minorenni al termine di un periodo di formazione con una selezione finale.
Questa nuova figura assumerà una precisa serie di funzioni: rappresentare il minore da un punto di vista legale; tutelarne i diritti contro ogni discriminazione; promuovere il suo benessere psicofisico; vigilare sulla sua educazione e integrazione, sulle sue condizioni di accoglienza, sulla sua sicurezza e protezione; amministrare l’eventuale patrimonio del minore.

"La legge 47 ha normato a livello nazionale la selezione e la formazione di queste figure – spiega Francesco Lalla – e la Liguria è fra le prime Regioni a dare attuazione a queste disposizioni. Fino ad oggi il reclutamento era affidato alla libera iniziativa dei Comuni, adesso, grazie alla legge 47, viene uniformata la regolamentazione e viene individuata l’organismo a cui spetta la selezione e la formazione del tutore». Il Difensore civico sottolinea un’altra novità: «D’ora innanzi, per esercitare questo ruolo, occorre rispondere al bando, quindi il reclutamento diventa su base volontaria".
Il bando, che non ha scadenza, definisce anche i requisiti che dovranno possedere i tutori, i quali presteranno la propria opera gratuitamente. E’ stata l’Autorità nazionale per l’infanzia e l’adolescenza a emanare le linee guida in modo da garantire una formazione omogenea dei tutori su tutto il territorio italiano: obbiettivo della legge non è creare un professionista della tutela legale, ma una persona qualificata con le conoscenze adeguate per adempiere al nuovo ruolo con efficienza.

Il bando è pubblicato sul sito del Consiglio regionale (indirizzo http://www.regione.liguria.it/gare-concorsi-e-avvisi/gare-concorsi-e-avvisi/avvisi/publiccompetition/551-garante-dell-infanzia-bando-tutori-volontari-minori-legge-47)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








FOTOGALLERY



I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure