Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Mai assicura: "Il Parco di Portofino sarà nazionale"

Mai assicura: "Il Parco di Portofino sarà nazionale"

Liguria - “Come ho detto quest'oggi in Consiglio regionale al consigliere Garibaldi, che fa finta di non capire, strumentalizzando la situazione e provando a tenere il piede in tutte le scarpe, la posizione della Regione è quella di volere assolutamente la trasformazione del parco regionale di Portofino in Parco Nazionale”. L’assessore ai Parchi Stefano Mai risponde al Pd sulla questione parchi.
“La proposta – aggiunge Mai - sarebbe quella di mantenere i confini attuali. Non ha alcun senso per un turista andare nel Parco di Portofino in val Fontanabuona oppure sul Monte Fasce di Genova. Se abbiamo una bella regione anche dal punto di vista ambientale-naturalistico ed una immensa biodiversità, questo non deve significare che si debba trasformare la Liguria in un'area parco. È necessario un giusto equilibrio. Ritengo pertanto che il Parco Nazionale potrà benissimo nascere sui confini attuali, ma proponiamo al Ministero un'estensione a mare, inglobando anche l'Area Marina Protetta di Portofino”. “Come il consigliere Garibaldi sa, e come rappresentato dai tecnici presenti all'incontro che ho organizzato proprio ieri con i 20 sindaci dell'area oggetto di studio da parte del ministero – prosegue l’assessore-, il parco di Portofino, una volta diventato nazionale, potrà partecipare al riparto nazionale delle risorse andando in competizione con altri 25 parchi nazionali dove la superficie media si attesta sui 64500 ettari. Dubito quindi fortemente che le risorse potranno aumentare in modo esponenziale rispetto a quelle attuali. Ad ogni modo i sindaci saranno liberi di verificare se hanno convenienza o meno ad avere un parco nazionale con sufficienti risorse ma con molti vincoli. Perciò dovranno fare la classica verifica costi-benefici”.

“Diversi comuni – conclude - nella riunione di ieri hanno già rappresentato la loro contrarietà totale ad inserire il territorio da loro amministrato all'interno di un parco, mentre altri hanno necessità di approfondire la questione economica. Attendo quindi l'esito degli incontri che si terranno a Roma nella giornata di giovedì”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News