Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Agosto - ore 19.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Liguria, nasce il patto per lo sport: 500mila euro alle associazioni dilettantistiche

Liguria, nasce il patto per lo sport: 500mila euro alle associazioni dilettantistiche

Liguria - E’ stato approvato oggi dalla Giunta regionale, dopo aver acquisito il parere positivo della competente Commissione consigliare, il Bando del valore di 500mila euro destinato ad Associazioni Sportive Dilettantistiche previsto dal Patto per lo Sport. Lo comunica l’assessore regionale allo Sport Ilaria Cavo.
Le linee guida del Bando sono state concordate e condivise con il CONI e il Comitato Italiano Paralimpico e inserite nel “Patto per lo Sport” siglato a maggio dai due enti rappresentativi del mondo sportivo e da Regione Liguria. I criteri individuati per i soggetti beneficiari del fondo rotativo sono: avere sede operativa in Liguria, essere iscritti al registro delle società sportive del CONI o alla sezione parallela del Comitato Paralimpico Italiano, svolgere attività rivolta ai ragazzi fino ai 16 anni o a persone diversamente abili, prevedere che gli interventi debbano riguardare strutture utilizzate dall’Associazione sportiva dilettantistica richiedente e che debbano essere finalizzati al sostegno dei costi funzionali all’attività e relativi a spese per acquisto attrezzature, comprese dotazioni accessorie al funzionamento degli impianti e per garantire la sicurezza e la salute degli utenti. Le tipologie di spese ammissibili riguarderanno: l’acquisto di macchinari e attrezzature accessorie al funzionamento dell’impianto e alla sicurezza anche sotto il profilo sanitario. Gli interventi possono anche riguardare opere murarie ed assimilate, con particolare riguardo per quelli relativi all’adeguamento alla vigente normativa nazionale e regionale in materia di superamento delle barriere architettoniche delle strutture sportive.
Il tasso di interesse applicato ai finanziamenti rotativi concessi è stabilito nella misura del tasso nominale annuo dell’1,50%. Nel caso di interventi rivolti all’adeguamento della struttura in materia di superamento delle barriere architettoniche il tasso di interesse annuo viene ridotto allo 0,75% . Il finanziamento rotativo, con un limite minimo di euro 10.000,00 ed un limite massimo di euro 40.000,00 è concesso nella misura dell’80% dell’intervento, senza garanzie a supporto, previa comunque la valutazione dei requisiti di ammissibilità e di quanto previsto dal Bando.
“Sono le prime risorse preziose che mettiamo a disposizione per la messa in sicurezza e miglioramento dell'impiantistica nell'ambito del fondo strategico per lo sport che ammonta a 2 milioni di euro – ha spiegato l’assessore regionale allo Sport Ilaria Cavo - I primi 500 mila, destinati agli interventi dai 10 ai 40 mila euro, saranno attivati con finanziamenti regionali gia'a fine luglio. Il restante milione e mezzo, destinato alle società sportive per interventi fino a 400 mila euro, sarà attivato con un nuovo bando e con fondi fesr a fine estate. Trattandosi in entrambi i casi di fondi rotativi, le somme, una volta restituite, potranno generare ulteriori opportunità per nuove iniziative. Parte con la delibera di oggi un meccanismo virtuoso che, con il tempo, dovrà coprire le esigenze del territorio e rimediare al problema di accesso al credito riscontrato dalle associazioni e dalla società sportive. Fino ad ora i presidenti delle società rischiavano in proprio, ipotecandosi le case o attivando fidejussioni. Da oggi Regione Liguria garantirà per loro".
L’importo complessivo del fondo da 500.000 euro sarà suddiviso sul territorio in proporzione al numero delle Associazioni Sportive Dilettantistiche iscritte al registro del CONI o al Comitato Paralimpico al 31 dicembre 2016. La procedura informatica sarà a disposizione delle Associazioni Sportive Dilettantistiche nella modalità “off-line”, per cominciare a predisporre le domande, a partire dal giorno 3 luglio 2017. Le domande potranno essere presentate a Filse con procedura a sportello a partire dal 25 luglio per chiudersi il 25 settembre. Tutte le informazioni sono a disposizione sul sito: www.filse.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure