Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Gennaio - ore 17.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Liguria in 'zona gialla', cosa cambia e cosa no

A metà settimana scadrà il dpcm e il Governo sta affinando quello che verrà dopo: si parla della possibilità di istituire una "zona gialla rinforzata" con regole più severe di quelle attuali per evitare una recrudescenza dopo le festività.

e durante le festività?
Liguria in 'zona gialla', cosa cambia e cosa no

Liguria - Siamo tornati in zona gialla. Dalla mezzanotte salutata alcune ore fa la Liguria si lascia alle spalle, almeno per ora, la zona arancione e le restrizioni che si portava dietro per tornare così ad una situazione che permetterà a bar e ristoranti di riaprire a pranzo. Ma di certo le incognite i dubbi sul futuro prossimo rimangono forti soprattutto perché, vista l'esperienza estiva, non si può escludere che la riduzione delle misure, qui come altrove, non possa farci ritrovare nelle esatte conidizioni di settembre-ottobre magari subito dopo le feste di Natale: e quel punto la terza ondata sarà inevitabile.

Cosa cambia. Ad ogni modo da oggi riprendono la loro attività i locali che somministrano cibo e bevande, ma resta l’obbligo di chiudere alle 18, con possibilità di vendere d’asporto fino alle 22 e consegnare a domicilio senza limiti di orario.
Per quanto riguarda gli spostamenti, consentiti quelli fuori dal proprio comune anche per motivi diversi da lavoro e comprovate necessità mentre al momento rimane di fatto impossibile uscire dalla Liguria che è circondata da regioni in zona arancione. Per gli stessi motivi da Lombardia (che non confina ma è vicina), Piemonte, Emilia-Romagna e Toscana non si può entrare in Liguria se non con una valida autocertificazione. Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 (per uscire serve l’autocertificazione). È inoltre raccomandato non spostarsi se non per motivi di salute, lavoro, studio, situazioni di necessità.

Cosa non cambia. Rimane ferma la movida serale, che era stata la prima a chiudere. Rimane in vigore la riduzione fino al 50% della capienza ad eccezione dei mezzi per il trasporto scolastico. Anche la didattica a distanza solo per le scuole superiori rimane valida. È sempre consentito svolgere attività sportiva individuale dalle 5 alle 22, senza violare il coprifuoco, anche al di fuori del proprio comune di residenza. Riaprono i centri sportivi per l’attività all’aperto ma restano chiuse piscine e palestre. Chiusi i centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi, non le farmacie, le parafarmacie, gli alimentari, le tabaccherie e le edicole che si trovano all’interno. Chiuse sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine anche all’interno di bar e tabaccherie. Restano chiusi cinema e teatri.

A metà settimana scadrà il dpcm e il Governo sta affinando quello che verrà dopo: si parla della possibilità di istituire una "zona gialla rinforzata" con regole più severe di quelle attuali per evitare una recrudescenza dopo le festività, anche perché in base all’andamento dei dati l’esecutivo si attende che tutta l’Italia sia zona gialla entro metà dicembre. Che cosa potrebbe significare? Ad esempio il divieto di spostamento fra regioni con possibili deroghe per i ricongiungimenti familiari ma non per il turismo e le seconde case. In discussione anche il coprifuoco alle 22 per la Vigilia di Natale con possibile anticipazione della messa di mezzanotte e proprio sui ristoranti la fazione ‘rigorista’ spinge per la chiusura serale anche il 25 e 26 dicembre per scongiurare pranzi e cenoni fuori dalle regole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News