Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Luglio - ore 22.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

In città arriva la banda ultralarga

Intanto altri 20 comuni del Ponente hanno ricevuto la fornitura della banda larga.

In città arriva la banda ultralarga

Liguria - Telecom ha avviato alla Spezia e Savona la realizzazione di una rete a banda ultra larga, in fibra ottica, che renderà disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese con velocità di connessione a partire da 30 megabit al secondo.
L'iniziativa si inserisce nel piano di sviluppo nazionale di Telecom Italia per la realizzazione della rete Ngan (Next generation access network) che prevede di raggiungere 600 città
entro il 2016, con una copertura di 12,4 milioni di unità immobiliari, corrispondenti a oltre il 50% della popolazione.
L'investimento programmato da Telecom Italia per lo sviluppo innovativo della banda ultra larga sulla rete di accesso è pari a 1,8 miliardi nel triennio 2014-2016.

Nell’ambito del programma, finanziato con circa 25 milioni di euro, che la Regione Liguria, attraverso l’azienda informatica regionale Datasiel, ha finalizzato alla estensione della banda larga in tutte le aree del territorio regionale che ne erano prive (definite dall’Unione Europea a “fallimento di mercato”), nelle ultime settimane il servizio ha raggiunto altri 20 comuni del ponente ligure e all’interno di essi 73 frazioni, per un totale di altri 8.976 abitanti che possono ora fare richiesta al gestore Uno Communications (vincitore della gara regionale) per l’attivazione del servizio.
“Regione Liguria considera una priorità eliminare per le famiglie e per le imprese”, ha dichiarato il presidente Burlando, “il digital divide, cioè la disuguaglianza di opportunità che deriva dall’impossibilità di accedere al web”.
Ad oggi, sono 137 i comuni liguri (e 628 frazioni all’interno di essi), soprattutto dell’entroterra, raggiunti con il primo e il secondo bando di gara (e relative integrazioni) indetti per allargare il servizio di banda larga alle zone ancora scoperte perché ritenute non interessanti ai fini commerciali dagli operatori del settore. Datasiel prevede la copertura di altre 90 frazioni, di cui 28 per gennaio-febbraio e 62 entro la fine di maggio e l’inizio di giugno 2014.
“La copertura del servizio in tutto l’entroterra ligure è un progetto che ritengo strategico per l’economia e la coesione dell’intera regione - ha concluso Burlando - considerando i benefici economici e sociali che le ricadute di questo collegamento possono assicurare alle persone che vivono e hanno attività in una parte del nostro territorio da continuare a valorizzare e sostenere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News