Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Gennaio - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Da oggi nel computo anche i positivi rilevati dai tamponi rapidi

non solo rt

Liguria - Nel calcolo dei casi positivi al coronavirus si dovrà tenere conto anche del numero di quelli rilevati con gli antigenici, i test “rapidi” che saranno rendicontati separatamente dai presidenti delle Regioni. Il bollettino di ieri indicava il numero di nuovi casi positivi confermati dai tamponi molecolari, il numero dei tamponi molecolari e, a parte, il numero dei tamponi rapidi. Il calcolo del tasso di positività viene fatto rapportando il numero dei nuovi positivi a quello dei tamponi molecolari. Ieri, per fare un esempio, il numero di nuovi positivi era pari a 374 e quello dei tamponi molecolari 2877: 12,9% quindi il tasso dei nuovi positivi, un dato superiore a quello nazionale ma che non può non tenere conto del fatto che nei giorni in cui vengono fatti meno tamponi è probabile che siano fatti su persone probabilmente positive. Nel bollettino si parla anche di 2082 tamponi rapidi ma non si conosce quanti, fra questi, siano positivi.

Nel momento in cui i tamponi rapidi saranno conteggiati al pari dei molecolari anche il numero di positivi aumenterà. Quindi esiste un rischio significativo che, a prescindere dall'Rt, si possa superare quel valore di incidenza di 250 casi ogni 100 mila abitanti che per il ministero potrebbe diventare condizione sufficiente a passare in “zona rossa”. Quello che potrebbe scendere, invece, è il tasso di positività: il numero di tamponi positivi sul totale dei rapidi è inferiore a quello dei positivi sui molecolari. Esiste però, quindi, il problema che le Regioni che effettuano più tamponi possano essere penalizzate nel meccanismo della classificazione a colori. Senza dimenticare che la circolare del ministero, dal titolo “aggiornamento della definizione di caso Covid-19 e strategie di testing”, prevede che: “Gli esiti dei test antigenici rapidi o dei test RT-PCR, anche se effettuati da laboratori, strutture e professionisti privati accreditati dalle Regioni devono essere inseriti nel sistema informativo regionale di riferimento”. L’importante è che tali test abbiano requisiti minimi di performance: 80% di sensibilità e 97% di specificità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News