Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Gennaio - ore 22.09

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Fra le prime sei regioni per vaccini eseguiti". E lunedì arrivano altre scorte

Toti fa il punto di Capodanno fra allerta neve e bollettino del virus: "Oggi l'Rt è fra 1-1,07, una condizione di stabilità: saremmo da fascia gialla". Presto un nuovo metodo di conteggio per tamponi molecolari e antigenici.

è una liguria da "rischio moderato"

Liguria - Primo giorno di lavoro per i nuovi direttori generali delle Asl liguri, nominati ad una manciata di ore dalla fine del 2020. Le vaccinazioni sono iniziate tre giorni fa e, secondo i dati di Regione Liguria, sono stati inoculati oltre il 7% dei 15mila vaccini arrivati nella prima tranche. A renderli noti il presidente Giovanni Toti, operativo nel primo giorno del 2021 dal quartier generale della Protezione Civile dove si monitora la situazione legata al maltempo e alla neve che ha raggiunto parte dell'entroterra ligure e che perdurerà per tutta la notte e buona parte della giornata di domani.

Tornando però alla campagna di vaccinazione, Toti spiega: "A causa di un problema informatico mancano i dati di Imperia, altrimenti probabilmente saremo sopra il 9% il che significa che la Liguria è tra le prime 5-6 regioni per incoluazione dei vaccini. Da lunedì ne arriveranno altre 16-17mila e proseguiremo su quella strada. Nell'ultima giornata sono stati esguiti 3505 tamponi, tutti i laboratori pubblici hanno lavorato; a questi vanno sommati 1745 tamponi antigenici. Di concerto con il Governo e le altre regioni si va verso un nuovo metodo di conteggio che terrà conto dei molecolari e antigenici".

I dati attuali confermano insomma la situazione: "Oggi negli ospedali ci sono trentadue pazienti di bassa e media terapia in meno. Per ora dunque non c'è una pressione maggiore segno che le misure di distanza sociale e la campagnja di vaccinazione iniziano a dare i primi risultati. L'Rt è fra 1-1,07, siamo dunque in una condizione di stabilità, ma il combinato disposoto di tutti i nostri parametri, compresi i dati che arrivano dagli ospedali, inquadra la Regione Liguria nel rischio moderato il che significa, coi parametri del dpcm dello scorso 3 dicembre, che saremmo in zona gialla".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News