Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Novembre - ore 22.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Comportamenti sobri e misurati in queste serate, con i numeri non si scherza"

Faq di Regione Liguria sull'ordinanza che sarà nelle prossime quattro serate. Toti: "Indice Rt alto ma non ai livelli di inizio aprile".

spostamenti ridotti ad halloween

Liguria - “Divieto di circolazione nel territorio ligure dalle ore 21.00 alle ore 6.00 nelle giornate del 30 e 31 ottobre e dell'uno e due novembre per coloro che abbiano motivazioni differenti dalle disposizioni dell'ordinanza”. Una FAQ emessa dalla Regione Liguria in serata chiarisce i contenuti dell'ultima ordinanza che fa riferimento alla “possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private, oltre che gli spostamenti determinati da esigenze lavorative, attività sportiva o motoria individuale, situazioni di necessità ovvero motivi di salute”.
“Chiediamo a tutti – ha spiegato il presidente Toti nel corso della conferenza stampa odierna - di non bighellonare o ciondolare in queste due serate di festa, vogliamo che non vengano usate per qualcosa che non sia sobrio e misurato, ridotto nei contatti sociali. Chiediamo di uscire se c'è bisogno e non andare in giro a gruppetti. Con i numeri non si scherza”.
“I dati ministeriali – ha proseguito – ci dicono che oggi siamo ad un indice Rt 1.53, molto alto ma più basso rispetto a quello toccato nei punti di maggiore incidenza della pandemia in primavera quando abbiamo sfiorato 1,8. Con una partenza anticipata del cluster spezzino, e poi la diffusione a Genova, la Liguria è probabilmente una quindicina di giorni avanti rispetto all'esplosione dei casi in Veneto, Lombardia, Piemonte, Campania. Il numero degli ospedalizzati è tendenzialmente costante da circa 7-8 giorni e la  crescita delle terapie intensive è bassa, in proporzione alla crescita dei positivi: non c'è correlazione percentuale tra numero di contagiati e ricoveri in ospedale, il che significa una migliore capacità di curare a casa i pazienti e un'ottima capacità di tracciamento".

"Il reparto di terapia intensiva che abbiamo inaugurato oggi qui a Sanremo - ha detto ancora - fa parte del piano incrementale su cui tutte le asl stanno lavorando, è stato costruito in un mese di tempo e sarà già aperto domani. La situazione in Liguria oggi è questa: 52 terapie intensive su 1000 letti di media e bassa intensità. Per dare un raffronto con il pieno dell'emergenza, il 2-3 aprile i posti letto di media e bassa intensità erano circa 1400, le intensive sfioravano le 200, segno che la capacità di diagnosi precoce e di cura è migliorata moltissimo. Sta andando avanti il piano non indolore di preparazione di 500 posti di bassa intensità per essere pronti a un afflusso straordinario di pazienti nei pronto soccorso. Stiamo attivando tutte le strutture covid hub con cui si possono liberare letti nei reparti ospedalieri: saranno almeno 247 letti nella città metropolitana di Genova che ruoteranno su 7 strutture (non quelle gestite dalla Protezione Civile per l'isolamento, ma altre gestite dal mondo sanitario e in filiera con i nostri ospedali): a questi si aggiungono circa 50 posti letto nell'imperiese, 83 nel savonese e 70 al Mazzini della Spezia. Abbiamo inoltre il contributo della medicina territoriale: a questo proposito sono contento che la Conferenza Stato Regioni abbia ratificato l'accordo con i medici di medicina generale prendendo a modello il caso Liguria". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News