Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 03 Agosto - ore 19.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Ciao nonno, lo vedi dal paradiso questo Spezia che gioca come volevi?"

lettere a cds
"Ciao nonno, lo vedi dal paradiso questo Spezia che gioca come volevi?"

- "Ciao nonno Luzio, scrivo a te che mi leggi dal Paradiso con ancora addosso l'adrenalina della partita vinta a Salerno ma non posso non farlo. Siamo arrivati TERZI nel campionato di Serie B 2019/20 e siamo pronti ad affrontare gli spareggi per salire nella massima serie, la A. Un caleidoscopio di emozioni indescrivibili mi passa per la mente, mi illumina gli occhi e mi fa scendere qualche lacrima... mi sembra ieri nonno Luzio quando ho varcato per la prima volta l'entrata monumentale dell'Alberto Picco, sciarpa bianconera in lana fatta dalla nonna Mafalda e tanta curiosità... lo Spezia giocava contro il Giulianova... che emozione vedere le maglie bianche, con i pantaloncini e calzettoni neri... era il 1977 e fu un 2 a 2... Muggianesi e Spinella mi fecero esultare e da lì inizio un amore che attraversa tutta la vita... gli anni di Barbuti ancora al tuo fianco in tribuna laterale, con i nostri riti ... un pacchetto di sementine, uno di noccioline e ... un occhio al campo e uno alle gradinate per vedere gli ULTRAS SPEZIA ...carta igienica, fumogeni, torce...e quei cori ritmati dal rullio di tamburi ... colonna sonora del mio diventar grande ... poi mi lasciasti per salire in cielo ... continuai da solo o con papà Aldo ... sino a che non raggiunsi i ragazzi della Curva ... era il 1984 e mi unii a loro... sono la mia famiglia, diversi per idee politiche, condizioni sociali ed economiche, anche per scelte di vita ... fratelli veri sui gradoni ... gli anni Carpanesiani, gli striscioni con i ragazzi dei Prati e di Melara, l'Orgoglio Spezzino nel 1988 ... una fede mai doma... tanta c 2 e c 1 ... gioie, promozioni, retrocessioni, sconfitte che bruciano ancora ... il Picco dei 13.000 ambiente ostile senza regole poi ora coi seggiolini e mille regole ... la vita che ci cambia ci fa perder cappelli e falcidia gli affetti... coreografie, cortei, bolusumi, impegno sociale, cazzate, vuoto ed assenze ... la una passione mai doma ... Nonno è stata una stupenda stagione ... lo so bene che la Sezione Alberto Picco del Paradiso lo sa... e so che ora siete felici, come noi ... e non finisce qui ... ora la città deve rispondere come faceva allora ... uno scatto di orgoglio, fierezza, appartenenza ... pavesare di bianchi vessili ogni balcone, ogni bar, ogni officina e ogni ufficio... siamo i tifosi dello Spezia e mai nessun ci fermerà... un abbraccio forte ... Non sarà facile dormire questa notte... anzi voglio sognare ma ad occhi aperti... per una squadra che gioca divinamente come volevi tu, e domani in tutta Italia si parlerà DELLO SPEZIA E DELLA MAGLIA BIANCA ... saremo felici tutti noi ... lassù e qua ... QUELLI PER CUI LO SPEZIA É STATO E SARA' SEMPRE RAGIONE DI VITA ! P.S. salutami tanto tanto Mattia e la Ilaria. Ciao Nonno, ti ho voluto e ti vorrò sempre un bene immenso! Tuo MASSI ah dimenticavo ... al fischio finale mi ha chiamato Marco Marchino Ghironi, fante dei Prati con cui condividiamo le Aquile da sempre, brividi assoluti di emozione e pelle d'oca, amici VERI, innamorati dello SpeziA".

Massimo Lombardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News