Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Verso i 300 punti in serie B nell'era di Gabriele Volpi

A meno di dieci anni dal fallimento e dalla scomparsa dal calcio professionistico, lo Spezia a Cesena gioca per un traguardo simbolico che racconta dei fasti di questa epoca. Manca solo una promozione in A che, numeri alla mano, è lecito sognare.

Verso i 300 punti in serie B nell´era di Gabriele Volpi

La Spezia - C'è un club che più di tutti meriterebbe, per continuità e investimenti, di venire promosso dalla serie B. Un club che ha tenuto una media punti altissima nelle ultime cinque stagioni - l'ultima ancora da terminare - senza ancora trovare la strada fortunata per il salto di categoria. Quel club è lo Spezia Calcio, a un passo dai 300 punti in cadetteria in poco più di duecento partite disputate. Con quelli conquistati contro il Bari sabato scorso, i bianchi toccano quota 297 dal ritorno nella seconda serie nazionale nel 2012. A Cesena potrebbe essere raggiunto un traguardo che sarà forse solo simbolico, ma che dice più di mille parole e annunci.
Le veterane. Spezia, Bari, Brescia e Ternana: sono loro le veterane del campionato di serie B, tutte alla quinta partecipazione consecutiva. Le prime due in lotta per i play-off, le seconda per evitare i play-out. Destini divisi e non da questa stagione. Gli aquilotti sono saliti a braccetto con le fere dalla Lega Pro nel 2012 e da allora hanno scavato un solco di 54 punti di differenza, sono quelli che i bianchi hanno conquistato in più degli umbri in queste stagioni.

A un passo dai 300 punti. Lo Spezia ha portato a casa 297 punti in 203 partite, frutto di 76 vittorie, 69 pareggi e 58 sconfitte. Sabato scorso ha staccato ulteriormente il Bari, che in questa speciale classifica segue con 288 punti conquistati nello stesso spazio di tempo. La media dei bianchi è di 59,40 punti a stagione, zavorrato dai 51 punti raccolti nella prima stagione di serie B con la proprietà della Social Sport nel 2013. Quanti la squadra di Di Carlo ne ha portati a casa oggi con ancora 7 giornate da giocare. Se si contano poi solo gli ultimi tre anni escludendo quello ancora in corso, questa media sale a 65 punti.
In attesa dell'anno buono. C'è chi, come il Cesena di Bisoli, è andato in A con 66 punti. Era il 2014, l'anno dopo il Bologna ce l'avrebbe fatta con 68. Sono gli unici casi, nelle ultime stagioni, in cui è stata promossa una squadra con meno di 70 punti. Ad andare su anche senza play-off ce l'hanno fatta il Frosinone con 71 e l'Empoli con 72. Allo Spezia è mancato fino ad oggi l'anno buono, quello in cui le scelte fuori dal campo e gli episodi all'interno del rettangolo di gioco si sono rivelati propizi per portare a casa quella manciata di punti in più che fa la differenza.
Volpi nella storia. Comunque sia, sono anni destinati a rimanere nella storia. Lo Spezia è in pratica a un passo dalla salvezza matematica che garantirebbe il sesto campionato cadetto consecutivo, a meno di dieci anni dal fallimento. Qualcosa che non succedeva da più di ottant'anni quando al "Picco" passò la serie B continuativamente tra il 1929 e il 1935. Ma intanto nel prossimo mese e mezzo Di Carlo e i suoi ragazzi si giocano l'ingresso ai play-off per quella che sarebbe la quarta partecipazione di fila. Un altro record, che i tifosi sperano di non aver più modo di battere la prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure