Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 23.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Verso Cremona, con una bella iniezione di fiducia

Sabato la sfida alla neopromossa di Antonio Piccolo, capace di fare più punti fuori che in casa. Gallo vuole provare a cancellare lo zero alla casella delle vittorie esterne.

Verso Cremona, con una bella iniezione di fiducia

La Spezia - Un poker di emozioni su un campo eroicamente fradicio: musica per le orecchie dei tifosi dello Spezia che, come tutti i supporters del globo terracqueo, amano vincere ma quando il contesto atmosferico raggiunge gli estremi, assaporano un plus di esaltazione contenuto nei 98 anni del vecchio stadio di Viale Fieschi. E' indubbiamente un successo importante oltrechè per l'inedito risultato, anche in termini di classifica, visto il passo falso del Foggia a Bari in uno dei posticipi del weekend. Adesso gli aquilotti devono tentare di arrivare alla lunga pausa invernale mantenendo quanto meno invariato il distacco dalle inseguitrici: per farlo bisogna cominciare a vincere anche lontano dalle sicure mura dell'Alberto Picco. Oggi pomeriggio i Gallo-boys si ritroveranno sul terreno del "Comunale" di Follo, in vista del match valido per il diciassettesimo turno: allo Zini si scenderà in campo sabato pomeriggio e già i tifosi spezzini sono in fermento per preparare una mini-invasione, come ai vecchi tempi della terza serie.

Cinque vittorie, otto pareggi e tre sole sconfitte. Per essere una neopromossa la Cremonese è già una realtà della cadetteria: 23 punti in 16 partite non si fanno certo per caso con una differenza reti in saldo positivo (+6), una buona tenuta difensiva (18 gol subiti, quinto reparto difensivo della cadetteria), un discreto attacco (24 gol), anche se l'andamento fuori casa ha prodotto di più di quanto i grigiorossi siano stati capaci di fare allo Zini: 10-13, il rapporto dei punti messi assieme fra casa e trasferta. Due sole vittorie tra le mura amiche (Avellino e Brescia), per questo dalle parti del Torrazzo urge anche riprendersi in casa con un risultato pieno. Di certo Paulinho e compagni non fanno annoiare i propri tifosi: al di là dello 0-0 di Ascoli, comunque un buon risultato su un campo sempre ostico per tutti, i lombardi fermano la propria continuità realizzativa che durava da 8 giornate (16 gol complessivi, ultimo stop nello 0-0 a Frosinone del 2 ottobre scorso). Di contro al "Del Duca" si arresta anche il lungo periodi di gol incassati: nelle ultime cinque sono state ben 9 le reti al passivo. Ultima partita con la porta inviolata in occasione del 2-0 al Brescia del 20 ottobre scorso. Da sapere, per curiosità: la Cremonese ha subito 6 gol nei 15’ prima della pausa, ossia dal 31’ al 45’ inclusi recuperi.

Quella di sabato è di sicuro la gara di Antonio Piccolo, passato a titolo definitivo al club di Giovanni Arvedi nelle ultime ore di mercato: in maglia bianca un anno e mezzo effettivo, con 58 presenze e sei gol fra campionato e Coppa Italia. A Cremona fino ad oggi 13 presenze, 3 gol. L'8 ottobre segna su rigore la prima rete con i lombardi nella partita pareggiata 3-3 contro la Ternana. In casa Cremonese si attendono notizie sulle condizioni di Claiton e Pesce, sostituiti anzitempo da mister Tesser per problemi fisici: non dovrebbero comunque esserci problemi per un loro recupero, a meno di scelte tecniche diverse. Per il difensore brasiliano, uscito all'inizio del secondo tempo, si parla di una forte contusione, mentre servirà qualche valutazione medica in più per inidividuare l'entità della distorsione capitata al centrocampista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News