Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 22.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un violino per la serata in cui non si può steccare

Gilardino verso il ritorno da titolare con Granoche al suo fianco. Di Gennaro favorito su Manfredini per la porta, Terzi al posto di Capelli. Nel Foggia otto assenti, fuori il bomber Mazzeo e l'ex Guarna, occhio a Chiricò e Floriano sugli esterni.

Un violino per la serata in cui non si può steccare

La Spezia - Si tiene per sé il nome del portiere e della coppia gol scelta per stasera Fabio Gallo nella conferenza prima di Spezia-Foggia. Un po' di pretattica per i reparti in cui ha più scelta, anche troppa da un certo punto di vista. E allora per indovinare cosa gli passa per la testa bisogna andare un po' a logica e un po' a intuito. Partendo dai nomi più pesanti: quelli di Raffaele Di Gennaro e di Alberto Gilardino. Metterli tra i titolari di questa sera non pare un azzardo, sono d'altra parte gli assi riconosciuti nei rispettivi ruoli e, condizioni fisiche permettendo, sarebbe difficile privarsene nella serata in cui non si può sbagliare.
Un Foggia con tante assenze, toccato da un'inchiesta giudiziaria e reduce da due sconfitte consecutive. Lo Spezia ha avuto poca fortuna negli scontri diretti fino ad ora, ma quasi tutti sono stati giocati fuori casa. Al "Picco" non ce ne deve essere per nessuno se questo campionato non vuole virare su un mare agitato che a inizio stagione era ipotesi comunque solo appannaggio dei più pessimisti. Il 4-3-1-2 di serata dunque dovrebbe essere composto da Di Gennaro, davanti a lui De Col, Terzi, Giani e Lopez in difesa; in mediana Maggiore, Bolzoni e Pessina mentre Mastinu azionerà Gilardino e Granoche.

Qui Foggia. Giovanni Stroppa ha provato qualche variante tattica in settimana ma arriverà al "Picco" con il suo fidato 4-3-3. In porta va Tarolli (l'ex Guarna è uno degli indisponibili) con Coletti e Camporese centrali mentre Loiacono e Celli dovrebbero essere i terzini. In mezzo ecco Agazzi, capitan Agnelli e Vacca; in avanti Beretta in mezzo con Floriano (ballottaggio con Calderini) e Fedato ali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure