Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02 Dicembre - ore 20.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un tifoso al quarto minuto lo stava contestando. Meluso: “Ci sta, ma gli do il peso che merita”

l'aneddoto
Un tifoso al quarto minuto lo stava contestando. Meluso: “Ci sta, ma gli do il peso che merita”

La Spezia - Al quarto minuto di partita, la solitaria contestazione di un tifoso spezzino sui gradini del Manuzzi era rivolta contro di lui, Mauro Meluso. Lo 0-2 a bruciapelo aveva già spinto ad un sommario processo. “Ho i capelli bianchi, sono nel calcio da quando sono bambino. E’ vero, c’è stato un signore, che non ho visto, che ha avuto un attimo di disappunto. In un momento della partita con un grande carico emotivo, ci sta”, dice il direttore ripensando a quei frangenti. “Non sono per i qualunquisti. Io analizzo sempre le cose, ma non tutti sono in grado di farlo. Il qualunquista vede che piove e se la prende con il governo. Gli diamo il peso giusto insomma”. La chiosa è con una battuta. “E’ un’altra delle anomalie del coronavirus: ora si sente tutto nel silenzio degli stadi, ma chissà quante me ne hanno dette in passato che non mi sono arrivate alle orecchie”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News