Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Maggio - ore 21.19

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un rigore a dir poco generoso salva il Frosinone a Livorno

i ciociari frenano
Un rigore  a dir poco generoso salva il Frosinone a Livorno

La Spezia - Il Benevento è un rullo compressore e anche nella 27/a giornata fa bottino pieno continuando a volare in totale solitudine verso la A mentre per le inseguitrici preziosa vittoria nei minuti di recupero del Crotone che approfitta del pari del Frosinone che vede insidiato il secondo posto alla luce anche delle vittorie di Cittadella, Salernitana e Pordenone. La capolista vince in casa del Perugia per 2-1 con reti di Caldirola e Insigne (Melchiorri nel finale per gli umbri) e allunga a 19 punti il vantaggio sul Frosinone che non va oltre il 2-2 in casa del Livorno (Ferrari, pareggio degli ospiti con Citro, nuovo vantaggio dei toscani con del Prato e rete del definitivo pari di Dionisi) mentre il Crotone supera con un gol al 95' di Simy il Pisa per 1-0 (espulso Belli al 92' per i toscani) e vola a 46 punti ad un punto appena dal Frosinone. Vittorie pesanti anche del Cittadella che supera fuori casa il Cosenza per 2-1 (reti di Stanco e Vita e Asencio nel finale per i cosentini), della Salernitana che supera 2-0 il Venezia (rigore sbagliato da Longo e squadra in 10 per il rosso a Riccardi) con Kiyine e Karo e del Pordenone che piega in casa lo Juve Stabia 2-1 con rete decisiva di Strizzolo all’83’ (a segno prima Gavazzi per i padroni di casa e Di Mariano su rigore per gli ospiti). Poker del Trapani sulla Virtus Entella per 4-1 con ospiti in vantaggio con un autorete di Coulibaly al 23': nella ripresa siciliani scatenati con Evacuo, Pettinari, Taugourdeau e Scaglia. Balzo in avanti dell’Empoli che supera, in un match disputato a porte chiuse con il presidente Balata presente allo Zini per testimoniare la vicinanza di tutta la Lega B in un momento difficile per l’Italia intera, la Cremonese fuori casa per 3-2 posizionandosi all’ottavo posto provvisorio, in piena zona playoff: lombardi due volte in vantaggio con Ravanelli e Parigini (di Serrialta e Mancuso le reti del pareggio) e gol vittoria di Bajrami al 58' per i toscani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




VIDEOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News