Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un post per ricucire, Migliore: "Non è solo una questione economica"

Il terzino affida a Facebook uno scritto per stemperare i toni. "Sono riconoscente allo Spezia. Vediamo se sarà possibile un'intesa. Se dovrò andare via, sarà a tesa alta".

Un post per ricucire, Migliore: `Non è solo una questione economica`

La Spezia - "Questa estate per me, a livello emotivo, si sta rivelando particolare. Quando ci siamo visti a giugno, la Società ha dimostrato grande signorilità nel permettermi di trattare un mio passaggio in Serie A, un sogno per ogni calciatore, a zero euro, per premiare la mia dedizione in questi anni. In ogni caso, si è aperta una trattativa con lo Spezia per il rinnovo, che al momento va avanti". Viaggia tra Whatsapp e Facebook il caso Migliore. Perché quello di Francesco Migliore è ufficialmente un caso da quando oggi pomeriggio, di chat in chat, si è diffuso uno stralcio di conversazione in cui c'erano pesanti attacchi al club. L'autore sarebbe stato lo stesso difensore aquilotto, dato come vicino alla cessione dopo una trattativa per il rinnovo del contratto partita non bene, continuata male (qui l'articolo) e finita, forse, peggio (qui l'articolo).
In serata un post su Facebook per rimediare, che sembra scritto da altre mani. Pacato e razionale, mette in fila pensieri che puntano sul lato emotivo della vicenda che in ogni caso ha viaggiato molto su altri binari fino ad oggi. "Per me non è mai stato un problema economico, sto bene in questa piazza, è la quinta stagione con questa maglia, che ha per me un valore straordinario. Anche a livello familiare mi sono integrato perfettamente, la mia famiglia sta benissimo a Spezia e in un futuro non escludo di continuare a vivere qui", scrive il mancino, uno dei giocatori simbolo degli aquilotti. Con le sue 167 presenze, potrebbe in teoria superare le duecento maglie in stagione entrando nella top 10 dei giocatori che più spesso hanno vestito la maglia bianca.

"Il momento è certamente non facile, pensavo sarebbe stato più semplice trovarsi, ma non è stato così; la Proprietà deve essere giustamente informata di tutto, ma non essendo sul posto, spesso i tempi non aiutano. Ora siamo in una fase particolare della trattativa, che come sempre vive di momenti e opportunità; ripeto il tutto non può e non deve essere ricondotto ad una semplice questione economica; alcune notizie che sono state riportate, non corrispondono al vero, tante sono state ingigantite, e si è troppo spesso trascurato il lato umano. Ho sentito parlare di minacce fatte al club per bloccare una mia eventuale cessione; questo mi intristisce. Al di là dei possibili differenti punti di vista, non posso che essere riconoscente a questa Società e a tutti i suoi componenti; devo tanto a tutti, qui sono cresciuto tanto, dentro e fuori dal campo".
Un tentativo di ricucire un rapporto che poche ore fa sembrava definitivamente deteriorato. Se è vero che la situazione economica non è tutto, quello che di non economico è stato costruito in queste settimane sono solo incomprensioni. Con il grave scivolone social di oggi come apice. "Vediamo come evolverà la trattativa, se sarà possibile trovare un’intesa, ma in ogni caso, nell’eventualità dovessi andar via, lo farei a testa alta, sapendo di aver dato sempre tutto, portando con me ricordi indelebili", conclude Migliore. La speranza che non sia stata scritta la parola "fine" è di tutta la piazza ma un post su Facebook potrebbe non bastare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure