Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Agosto - ore 14.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un gol, e la partita perfetta

Lo Spezia a Benevento passa solo vincendo entro i supplementari, non ci sono i rigori. Mastinu dentro, Giannetti anche. In mediana Di Carlo sceglie tra freschezza e esperienza. Baroni valuta Chibsah e Ciciretti e si affida ai gol di Ceravolo.

Un gol, e la partita perfetta

La Spezia - La scelta non manca a Mimmo Di Carlo per confezionare uno Spezia formato impresa. Recuperati Migliore e Djokovic, lunga è la lista degli attaccanti partiti per Benevento. Di questi ne giocheranno due di sicuro. Sono Pablo Granoche e Niccolò Giannetti, che dovranno far giocare bene tutta la squadra e soprattutto tentare di non far esprimere i padroni di casa con un pressing alto ma non scellerato.
Dietro c'è pur sempre la migliore difesa del campionato, ma davanti serve almeno una rete in 120 minuti per poter continuare a sognare. Andare in svantaggio sarebbe quasi una condanna e darebbe modo alla squadra di Baroni di giocare in contropiede sugli esterni. Sbilanciarsi subito potrebbe far perdere lucidità con il passare del tempo. Resistere, recuperare qualche pallone a centrocampo e cercare di colpire per primi. Il copione per una serata di gloria vorrebbe essere questo.

Qui Spezia. Tra la freschezza di Maggiore e Vignali e l'esperienza di Sciaudone e Pulzetti sembrano doversi giocare due maglie a centrocampo, dove Djokovic è sicuro di un posto. De Col e Mastinu sugli esterni - il sardo uno dei più in forma del momento - in mezzo ci sarà un comparto folto e tanta scelta. Vignali è stato uno dei migliori a Vicenza, la capacità di leggere partite di questo peso di Sciaudone è una garnazia. Chi avrà il ruolo di "falso dieci" dovrà fare una partita tattica di grande intelligenza.
Le certezze si chiamano Granoche e Giannetti, con il senese che si è sbloccato proprio sul più bello e potrebbe trovare in questi play-off la ragione di una mezza stagione per adesso inconcepibile. In difesa Terzi, Valentini e Ceccaroni sono intoccabili. Per Chichizola potrebbe essere l'ultima partita da aquilotto.

Qui Benevento. Baroni agita Ciciretti come uno spauracchio oppure è pronto a rimandarlo nella mischia? Il numero 10, vero uomo in più dei giallorossi, è tra i convocati ma rimane in dubbio fino all'ultimo. Più facile vederlo in campo a partita in corso, mentre qualche chance in più l'avrebbe Chibsah, altro infortunato ma con referto più lieve.
Squadra che sa soprattutto attaccare quella dell'ex Lucioni, che con Venuti, Camporese e Lopez compone la difesa a quattro davanti a Cragno. In mediana c'è Viola insieme al recuperato Chibsah (o Del Pinto), mentre dietro a Ceravolo - 20 gol in campionato - ecco Falco, Puscas e Eramo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure