Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Ottobre - ore 21.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un gol dello spezzino Zaniolo jr per l'esordio dell'under 19

In campo anche l'attaccante Scamacca, obiettivo di mercato dello Spezia

Un gol dello spezzino Zaniolo jr per l'esordio dell'under 19

La Spezia - Un gol dello spezzino Nicolò Zaniolo allo scadere del primo tempo consente alla Nazionale Under 19 di battere 1-0 la Finlandia e di iniziare nel migliore dei modi il suo cammino nella Fase finale del Campionato Europeo. A Vaasa gli Azzurrini superano i padroni di casa meritatamente, ma devono ringraziare anche Alessandro Plizzari per un paio di parate decisive quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0. Per vincere un titolo che manca in bacheca dal 2003 in un torneo che mette in palio anche cinque posti per la Coppa del Mondo FIFA Under 20 del 2019, la strada è ancora lunga, ma intanto la squadra di Nicolato può festeggiare il primo posto nel girone in compagnia del Portogallo, vittorioso nell’altro match di giornata con la Norvegia e prossimo avversario nell'incontro in programma giovedì (ore 19.30 - diretta su Rai Sport).

Dopo aver ricevuto negli spogliatoi l’in bocca al lupo del vice commissario straordinario della FIGC Alessandro Costacurta e del direttore generale Michele Uva, l’Italia scende in campo con l’obiettivo di conquistare i primi tre punti nel torneo. Per iniziare il suo Europeo in discesa deve replicare il successo ottenuto nell’amichevole con i pari età finlandesi disputata lo scorso 13 dicembre a Brescia, un 5-0 frutto delle reti di Marcucci, Melegoni, Candela Zaniolo e Bastoni, quest’ultimo infortunato e costretto a guardare l’Europeo alla Tv al pari dell’altro difensore centrale Alessandro Buongiorno.

E così al centro della difesa Nicolato schiera Davide Bettella e Gianmaria Zanandrea, inserendo il neo romanista Nicolò Zaniolo in cabina di regia a ridosso del tandem offensivo formato da Gianluca Scamacca e Andrea Pinamonti. Come prevedibile sono gli Azzurrini a fare la partita, sfiorando per due volte il vantaggio nel primo quarto d’ora: al 7’ Bettella svetta di testa su cross di Pinamonti trovando la risposta del portiere finlandese Leislahti, che si ripete al 15’ sulla violenta conclusione dalla distanza di Scamacca. Grazie a due leggerezze di Candela e Zaniolo anche i padroni di casa hanno un paio di ottime occasioni, ma Plizzari si oppone da campione su Ylatupa. Dopo il palo colpito dal solito Scamacca al 41’, il match si sblocca due minuti più tardi grazie a Zaniolo, che sul lancio lungo di Bettella raccoglie la torre aerea di Scamacca e realizza il gol che spiana la strada agli Azzurrini.

Ancora Plizzari a inizio ripresa nega il pareggio a Ylatupa, ma l’Italia non soffre più di tanto e riesce a difendersi con ordine. L’ingresso di Kean a metà secondo tempo regala un po’ di freschezza agli Azzurrini, che sfiorano anche il raddoppio con l’attaccante della Juventus e portano a casa un successo preziosissimo.

“Era fondamentale iniziare con una vittoria – conferma Nicolato - è stata una partita equilibrata e ricca di occasioni nel primo tempo, mentre nella ripresa abbiamo disputato una gara di maggior contenimento. I ragazzi hanno dato tutto, anche se si è vista la differenza di condizione fisica tra le due squadre, data dal fatto che il loro campionato è già iniziato da diverse giornate”.

FINLANDIA-ITALIA 0-1

Marcatore: 43’ Zaniolo (I)
Finlandia (4-4-2): Leishlathi, Virtanen, Tikkanen, Vesiaho, Jantti (Ademi 59’), Stavitski (Jokelainen 90’), Mohamed (Suhonen 87’), Oksanen, Mattsson, Ylatupa (C), Vertainen. All: Malinen. A disp: Kallman, Haukioja, Katz, Fagerstrom, Heinolainen, Bradley
Italia (4-3-1-2): Plizzari, Candela (Bellanova 66’), Bettella, Zanandrea, Tripaldelli, Gabbia, Tonali, Melegoni, Zaniolo (Frattesi 81’), Scamacca, Pinamonti (Kean 70’). All: Nicolato. A disp: Cerofolini, Capone, Brignola Marcucci, Del Prato, Mallamo
Arbitro: Munuera (ESP); Assistenti: Stojkovic (SRB) e Harsing (EST)
Note: spettatori 5011. Ammoniti: Gabbia (I) e Scamacca (I)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News