Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 12.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tredici anni fa lo Spezia ritornava in serie B dopo 55 anni di esilio

Oggi come allora, sognare è tutto. E nessuno può farlo al posto nostro.

una città impazzita
Tredici anni fa lo Spezia ritornava in serie B dopo 55 anni di esilio

La Spezia - Più lunga l'attesa, più dolce la vittoria. Quel 1° maggio del 2006 non smette di emozionare, neanche oggi che lo Spezia sogna traguardi ben maggiori di una serie B che solo 13 anni fa sembrava un miraggio. Gli aquilotti d'altra parte mancavano da più di mezzo secolo, più che un obiettivo era diventata un'ossessione. Il complotto ai danni dei bianchi per non farli arrivare alla cadetteria era la teoria prevalente dopo le scottature degli anni 1968, 1989 e 2002. Ma ostinatamente la piazza si immaginava il giorno in cui tutte le frustrazioni sarebbero state ripagate. E quel giorno arrivò.
Era la stagione in cui vincere il campionato era impensabile a detta di tutti, con il Genoa che sembrava dover marciare al primo posto senza intoppi (e per lunghi tratti fu così) e altri club ricchi a inseguire i Grifoni, ovvero la Salernitana e il Padova. Spuntò invece lo Spezia, con una nuova proprietà, un manipolo di uomini-giocatori, una rosa composta a metà dalla Sanremese che si era piazzata a metà classifica in serie C2 l'anno prima. Una storia che ci racconta anche oggi che sognare è tutto. E nessuno può farlo al posto nostro.


01/05/2006
Serie C1 - girone A
PADOVA - SPEZIA: 0-0

Padova (3-4-1-2)
Cano; Calà Campana, Cotroneo, Suriano; Quadrini, Anderson, Turchi, Oliveira (20'st De Franceschi); Nassi (38'pt Zecchin); La Grotteria, Maniero (12'st Selva). A disp. Tomasig, Ljung, Bianchi, Rossettini.
All. Pellegrino

Spezia (4-3-1-2)
Rubini; Giuliano, Fusco, Maltagliati, Gorzegno; Ponzo (26'st Bianchi), Grieco, Saverino (42'st Paruta); Alessi; Varricchio, Guidetti (38'st Pelatti). A disp. Locatelli, Addona, Braccini, Guariniello.
All.Soda

ARBITRO: Velotto di Grosseto

Il video tributo dei tifosi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News